Convocazione per supplenza da Gae con riserva

0
11669
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Per avere una supplenza per il prossimo settembre ciò che conta è la posizione e la fascia di inserimento nella graduatoria di istituto. In questo senso non ha ragione di esistere il dubbio sul fatto che in Gae il punteggio sia più basso rispetto a quello della seconda fascia. Molti temono di vedersi scavalcati per questo motivo e ci scrivono preoccupati, anche in virtù della situazione del ricorso dei diplomati magistrali ancora congelato dalla plenaria.

Essere in gae con riserva

Chi è stato destinatario di una ordinanza cautelare positiva e conseguente inserimento con riserva nelle Gae, potrà legittimamente aspirare ad una supplenza per chiamata da queste il prossimo mese di settembre. E’ noto infatti che vige il criterio della precedenza per coloro che risultano iscritti nella I fascia delle graduatorie di istituto rispetto a chi si trova ancora nella seconda. L’importante dunque è trovarvicisi, indipendentemente dal fatto che ci sia la T e dal punteggio in essa riportato.

Non si confronta il punteggio

Qualcuno ha chiesto se la differenza di punteggio tra I e II fascia potesse costituire una discriminante che comporti il rischio di perdere la supplenza in favore di un altro docente. Non ha senso questa preoccupazione in virtù del fatto che diversa è la valutazione della tabella titoli che sta alla base delle due fasce delle graduatorie di istituto. E’ inutile fare il confronto dei punteggi nelle due diverse fasce. Se qualcuno fosse chiamato prima è solo perché in quella determinata fascia ha un punteggio superiore.

Un esempio pratico

Da ricorso si ottiene l’inserimento in Gae con il punteggio di 16, mentre nella II fascia della graduatoria di istituto il docente in questione risulta iscritto con 20 punti. Se nella I fascia a precedere è un docente in possesso di 18 punti è chiaro che quest’ultimo sarà chiamato per la supplenza prima di chi ha 16 punti. In ogni caso, chi si trova in Gae anche con la riserva avrà la precedenza rispetto ai colleghi ancora in seconda fascia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page