Calendario Esami 2017/18, notizie 9/8: novità anche per le festività

0
1136
Calendario Esami 2017/18, notizie 9/8: novità anche per le festività
Calendario Esami 2017/18, notizie 9/8: novità anche per le festività

L’Ordinanza Ministeriale n. 533 dell’1 agosto 2017, specifica per sommi capi il calendario e le modalità di svolgimento degli Esami di Stato del I e II ciclo d’istruzione relativi all’a.s. 2017/18. La medesima Ordinanza, al suo interno, elenca anche le festività presenti durante il prossimo anno scolastico. Vediamo di che si tratta.

Esame di Stato primo ciclo d’Istruzione a.s. 2017/18

L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione (fino alla scuola secondaria di Primo Grado, ovvero ex scuola media) si svolgerà, per il prossimo anno scolastico, nel periodo compreso tra il termine delle attività didattiche (le date di fine lezione variano in base alla Regione) e il 30 giugno 2018. Gli impegni didattici relativi alle prove d’esame sono definiti direttamente dalle singole commissioni d’esame.

Secondo quanto previsto dal nuovo decreto in vigore, l’esame di Stato si articolerà in tre prove scritte ed una orale. Le prove scritte riguarderanno le seguenti discipline: Italiano, Matematica e Lingue straniere. Relativamente alla prova scritta di lingue è bene sottolineare che la prova sarà unica, ma suddivisa in due parti: una per la prima lingua comunitaria (inglese) e l’altra per la seconda lingua comunitaria (scelta in base all’Istituto Scolastico).

Esame di Stato secondo ciclo d’Istruzione a.s. 2017/18

Per quanto riguarda invece gli esami per la scuola secondaria di secondo grado (ex scuola superiore), l’esame si svolgerà con le seguenti modalità: il 20 giugno 2018, a partire dalle 8:30, verrà svolta la prima prova scritta. Il 4 luglio 2018, dalle ore 8.30 in poi, si svolgerà la prima prova scritta suppletiva.

Calendario nazionale delle Festività

Come ricordavamo in premessa l’Ordinanza Ministeriale n. 533 contiene al suo interno anche il calendario delle Festività nazionali relative al prossimo anno scolastico. In particolare:

  • Tutte le domeniche;
  • Il l° novembre, festa di tutti i Santi;
  • L’8 dicembre, Immacolata Concezione;
  • Il 25 dicembre, Natale;
  • Il 26 dicembre;
  • Il l” gennaio, Capodanno;
  • Il 6 gennaio, Epifania;
  • Il giorno di lunedì (lunedì dell’Angelo o Pasquetta) dopo Pasqua;
  • Il 25 aprile, Festa della Liberazione;
  • Il l° maggio, Festa del lavoro;
  • Il 2 giugno, Festa nazionale della Repubblica;
  • La festa del Santo Patrono.

Queste date sono necessarie soprattutto per stabilire in sede di Collegio dei Docenti gli eventuali ‘ponti’ che si renderanno disponibili durante il prossimo anno scolastico, fermo restando il rispetto dei famosi 200 giorni di attività scolastica da garantire ad ogni singolo alunno.

Link OM n. 533 del 1/08/2017

Per rimanere aggiornato sulle tematiche di tuo interesse, ti consigliamo di seguire le nostre pagine Facebook dedicate ad altri argomenti:

Iscriviti alla Newsletter di Scuolainforma!

Se decidi di iscriverti alla nostra Newsletter potrai ricevere ogni sera tutte le notizie e gli aggiornamenti sul mondo della scuola e della Pubblica Amministrazione direttamente nella tua casella di posta elettronica.