Home | Lavoro

Lavoro

Immissioni in ruolo: ecco come avverranno le nomine a partire dall’anno scolastico 2017/18 Scuola ed immissioni: su chi è concentrata l'attenzione al momento? Informazioni utili ed il punto della situazione, ecco cosa cambia.

Immissioni in ruolo: ecco come avverranno le nomine a partire dall'anno scolastico 2017/18

In questo articolo cercheremo di fare gli opportuni chiarimenti riguardo le immissioni in ruolo e le future stabilizzazioni a partire dall’estate 2017, al fine di confutare diverse informazioni fallaci che circolano sul web negli ultimi tempi. Sembrerebbe che l’attenzione sia tutta concentrata al momento, sui precari abilitati in II fascia e su quelli in III fascia con 36 mesi di servizio. ...

Leggi Articolo »

La realtà dei numeri dei diplomati magistrale in Gae secondo la stampa nazionale Ha suscitato sorpresa e fastidio un articolo sulla consistenza dei numeri delle Gae che distorce la realtà

I diplomati magistrali che sono riusciti ad entrare in Gae, secondo un articolo de Il Sole 24ore pubblicato nella sezione scuola, sarebbero talmente tanti che ad oggi queste graduatorie conterebbero 80mila iscritti. Chi ha redatto l’articolo ignora completamente la realtà dei fatti, a partire da quella famosa sentenza passata in giudicato del CDS del 2015 che di fatto sancì ufficialmente ...

Leggi Articolo »

In Senato passa l’emendamento unico della maggioranza sul transitorio Le opposizioni, in testa Bocchino di SI, contestano un piano in cui mancano cifre precise

In Senato oggi è stato votato un unico emendamento che riguardava la stabilizzazione di tutte le categorie di docenti in attesa di una cattedra. L’emendamento è stato presentato dalla Sen. Francesca Puglisi. La stessa ha poi pubblicato con un post su facebook i contenuti che riguardano le assunzioni dei docenti ancora in Gae, sia su posto comune che sul sostegno. ...

Leggi Articolo »

Scuola, domande part time docenti e ATA 2017/8: occhio alla scadenza, ecco la procedura Ultime notizie scuola, martedì 28 febbraio 2017: domande part time docenti e ATA 2017/8, ecco la procedura.

Il prossimo 15 marzo 2017 è una data da tenere ben in mente sia per il personale scolastico che sta prestando servizio in regime di part-time, sia per tutti coloro che intendono fare richiesta per la prima volta per la trasformazione del rapporto di servizio da tempo pieno a tempo parziale. Infatti, il 15 marzo rappresenterà il termine di scadenza ...

Leggi Articolo »

Scuola, mobilità 2017/2018 ultime notizie: novità domande, correzioni saranno ammesse Ultime notizie mobilità docenti, educatori e ATA 2017/2018: novità nelle domande, le correzioni saranno ammesse.

Novità importante quella contenuta nell’ordinanza che darà il via alle operazioni riguardanti la mobilità del personale docente, educativo e ATA per l‘anno scolastico 2017/2018. Infatti, il comma 2 dell’articolo 5 prevede che, in caso di errori o omissioni nella compilazione degli allegati alla domanda di trasferimento, il richiedente avrà diritto a rettificare la documentazione allegata all’istanza. Come riportato dal quotidiano ...

Leggi Articolo »

Scuola, riforma PA ultime notizie: sospensione docenti, il governo fa dietrofront Ultime notizie scuola, martedì 28 febbraio 2017: sospensione docenti da parte dei dirigenti scolastici, dietrofront del governo.

Frenata del governo sull’attribuzione del potere ai dirigenti scolastici di poter sospendere i docenti. Ne ha dato notizia il quotidiano economico ‘Italia Oggi’ menzionando il nuovo testo della riforma Madia sulla Pubblica Amministrazione approvato dal governo lo scorso 23 febbraio. Ultime notizie scuola, martedì 28 febbraio 2017: sospensione dei docenti, dietrofront del governo Infatti, la prima bozza di testo prevedeva ...

Leggi Articolo »

Concorso docenti scuola primaria ultime notizie: ecco i dati ufficiali ad oggi 27 febbraio Ultime notizie scuola, lunedì 27 febbraio 2017: concorso scuola primaria, i dati aggiornati ad oggi.

L’esito del concorso docenti per posti comuni nella scuola primaria ha confermato le previsioni assolutamente disastrose: in base ai dati forniti da Tuttoscuola, su 37.838 candidati che hanno affrontato la prova scritta e per i quali si è completata la procedura di correzione, solamente il 29,2 per cento è riuscito ad accedere alla prova orale. Questo significa che il 71 per ...

Leggi Articolo »

Scuola, pensioni 2017: i posti disponibili per le assunzioni e la mobilità Quanti docenti andranno in pensione nel 2017, liberando posti per le assunzioni e la mobilità nella scuola?

Pensioni 2017 scuola: i numeri

I termini per la presentazione della domanda di pensione 2017 nella scuola sono scaduti lo scorso 13 febbraio: quanti posti saranno disponibili per le assunzioni? Le domande devono ancora essere controllate e approvate, per cui non è ancora possibile fornire dati certi. In ogni caso, La Repubblica ha snocciolato il numero di domande pervenute, suddividendole anche per ordine e grado ...

Leggi Articolo »

Sblocco contratti statali 2017 e aumento stipendi ultime notizie: il nodo legato al merito Ultime notizie scuola, lunedì 27 febbraio 2017: ministro Madia 'Pronta direttiva all'Aran per rinnovo contratti statali'.

Le dichiarazioni rilasciate dal ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, sono relative alla prossima apertura dei negoziati governo-sindacati per il rinnovo dei contratti dei dipendenti statali. L’Aran (l’Agenzia Rappresentanza Negoziale Pubbliche Amministrazioni), infatti, dovrebbe ricevere dal ministro il mandato ufficiale per l’apertura della trattativa. Ultime notizie scuola, lunedì 27 febbraio: stipendi statali, quota del 50 per cento legata al merito? In ...

Leggi Articolo »

Scuola, salario accessorio: compensi bassi per il personale I salari nella scuola italiana sono esigui rispetto ad altre realtà statali: questo vale per i docenti, dirigenti scolastici e personale ATA.

Scuola, salario accessorio: compensi bassi per il personale

Quando si parla di salario accessorio, per un dipendente statale questo è un argomento riduttivo, poichè dipende dal suo ambito lavorativo. Nel sistema della scuola italiana, ad esempio, ci si deve accontentare di 3 mila euro lordi. Tuttavia, nei ministeri le indennità aggiuntive risultano essere  oltre il doppio rispetto alla precitata cifra. Addirittura, all’interno della presidenza del Consiglio, esse sono otto ...

Leggi Articolo »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.