Quali soni i criteri di valutazione dei docenti neoimmessi in ruolo nel corso dell’anno di prova? A stabilirlo è l’art. 4 del dm 850 del 27 ottobre 2015, in cui sono elencati 4 criteri. Puoi scaricare il Decreto.

Criteri di valutazione dei docenti neoimmessi, anno di prova

I criteri di valutazione  dei docenti neoimmessi e la loro applicazione sono:
-corretto possesso ed esercizio delle competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche, con riferimento ai nuclei fondanti dei saperi e ai traguardi di competenza e agli obiettivi di apprendimento previsti dagli ordinamenti vigenti.
APPLICAZIONE: il dirigente scolastico rende disponibile al docente neo-assunto il POF e la documentazione tecnico-didattica relativa alle classi, ai corsi e agli insegnamenti di sua pertinenza sui quali il docente basa il suo programma annuale. Gli esiti, i metodi, gli stumenti, le strategie andranno specificati. La programmazione è correlata ai traguardi di competenza, ai profili culturali, educativi e professionali, ai risultati di apprendimento e agli obiettivi specifici di apprendimento previsti dagli ordinamenti vigenti e al POF.
-corretto possesso ed esercizio delle competenze relazionali, organizzative e gestionali.APPLICAZIONE: viene valutata l’attitudine collaborativa in contesti didattici, progettuali, collegiali, i rapporti con le famiglie e con il personale scolastico e la capacità di gestire situazioni relazionali complesse e dinamiche interculturali, oltre alla partecipazione attiva al miglioramento dell’istituzione scolastica
-osservanza dei doveri connessi con lo status di dipendente pubblico e inerenti la funzione docente.
APPLICAZIONE: i parametri di riferimento possono essere letti nel DL del 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni e nel decreto del PdR del 16 aprile 2013, n. 62 oltre che nel regolamento della scuola.
-partecipazione alle attività formative e raggiungimento degli obiettivi dalle stesse previsti.
APPLICAZIONE: in riferimento al bilancio delle competenze, al patto di sviluppo professionale e alle attività formative del periodo di formazione.

Loading...