Scambi di battute tra il premier Renzi e la senatrice Paola Taverna, irritata dopo che lo stesso premier ha deciso di imitarla pubblicamente.

Pubblichiamo, per dovere di cronaca, il messaggio di risposta della senatrice pentastellata sul suo profilo Facebook. La Taverna, all’interno del breve testo, non menziona neanche una volta il nome di Renzi ma rimane chiaro il destinatario di quelle parole.
Tutta colpa del complotto del M5S a Roma –  Il premier Matteo Renzi parlando all’assemblea del Pd dell’intesa saltata fra Pd e M5S riguardo alle legge sulle unioni civili imita la senatrice del M5S Paola Taverna che aveva parlato di un ‘complotto‘ per far vincere il Movimento 5 Stelle a Roma: ‘Siamo la generazione Aldo Biscardi, il complotto come regola di vita’.
Testo integrale del post sulla pagina Facebook di Paola Taverna
Mi dicono che un misero personaggio in cerca di autore, in mancanza di programma candidati e personalità, non abbia meglio da fare che cercare visibilità facendo la mia imitazione.
Dai che se ti impegni forse c’è speranza che migliori!
Però per il bene di questo paese gli esercizi di preparazione come controfigura potresti farli a casa davanti allo specchio invece che a Palazzo Chigi!
Hai una carriera come pagliaccio… hai provato a Zelig?
Poche righe ma di forte impatto.