Il MIUR ha pubblicato ieri 7 marzo 2016 la nota 6408 contenente le indicazioni agli Uffici Scolastici Regionali per la predisposizione dei bandi a livello regionale del concorso ATA 24 mesi per soli titoli per l’anno scolastico 2015/2016 per i profili professionali del personale ATA dell’area A e B. I bandi saranno pubblicati dagli USR, che stabiliranno anche i termini per presentare le domande. Le graduatorie saranno pubblicate a livello provinciale e saranno utilizzate per le assunzioni e le supplenze dell’anno scolastico 2016/2017.

Concorso ATA 24 mesi 2015/16: i requisiti

Per i requisiti del Concorso ATA 24 mesi 2015/16, la nota ministeriale richiama la nota dello scorso anno, integrati dalla previsione contenuta nell’art. 38 del D.Lgs. 165/01, come modificato dall’art. 7 Legge 97/2013. Ciò significa che possono accedere anche familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea che non hanno la cittadinanza di uno Stato membro, e ai cittadini dei Paesi terzi, in possesso di permesso di soggiorno UE di lungo periodo, o dello status di rifugiato. Inoltre, il servizio civile volontario è riconosciuto e valutato come servizio presso enti pubblici, se svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva. I criteri da applicare sono i medesimi del servizio civile sostitutivo di quello di leva, vale a dire servizio specifico se prestato in costanza di nomina e non specifico, in caso contrario.
In allegato la nota, i modelli di domanda e la scheda di approfondimento FLC CGIL sui requisiti:

  • nota 6408 del 7 marzo 2016 indizione concorsi 24 mesi 2015 2016
  • Modelli di domanda concorso 24 mesi ATA 2015-2016
  • scheda flc cgil 2015 2016