Venerdì 25/03/2016 – In vista della prossima uscita dell’Ordinanza Ministeriale per le domande di mobilità 2016/17 pubblichiamo una breve guida, pubblicata quest’oggi dalla FLC CGIL, che illustra le modalità e le tempistiche per il personale assunto attraverso la Fase B e C da GaE.
Questa volta tocca al personale docente neo assunto attraverso la nuova riforma scolastica (Legge 107/2015) con le fasi B e C dalle Graduatorie ad Esaurimento. Tali docenti dovranno obbligatoriamente presentare le domande di mobilità tramite il portale Polis (Istanze on line). Per quanto riguarda i tempi si attende l’emanazione, da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di un’apposita Ordinanza che stabilisca i tempi, le modalità e tutto quello che riguarda per presentare l’istanza in oggetto. Insieme alla domanda di trasferimento online bisognerà presentare anche una serie di documenti, tra cui: dichiarazione dei servizi e una dichiarazione personale (una sorta di autocertificazione di quanto già precedentemente dichiarato nella domanda). Sarà anche possibile indicare altri requisiti utili alle precedenze, come per esempio casi particolari riguardanti la Legge 104/92.
Per quanto concerne i tempi e le modalità di pubblicazione dei risultati si deve, necessariamente, attendere l’anzidetta Ordinanza di prossima emanazione da parte del Miur.

Il video tutorial sulla mobilità scuola 2016/17 per i docenti neoassunti in fase B e C da GaE


(Fonte: FLC CGIL)