L’evento del 7 luglio che si terrà a Roma presso la sala di S.Maria in Aquiro, orgnanizzato da Azione Scuola, intende proseguire idelamente la discussione aperta con l’evento organizzato dal M5S lo scorso dicembre 2015 intitolato “Ripartiamo da qui” al quale parteciparono i maggiori coordinamenti dei docenti precari. All’evento organizzato per celebrare il I anniversario di Azione Scuola saranno presenti gli onorevoli Chimienti, Pittoni e Fassina ai quali la giovane associazione di tutela dei docenti precari consegnerà le sue proposte per una fase transitoria. Saranno inoltre presenti i rappresentanti dei gruppi di coordinamento dei docenti precari che in questi mesi si sono attivati per mettere in campo proposte rivolte a trovare le soluzioni più idonee per i colleghi rimasti esclusi dai piani di assunzione del governo. Si tratta del CDP , del Mida Precari, di Adida, del CNT e di una piccola delegazione di rappresentanti della III fascia.

Gli argomenti del convegno

Al convegno si tratteranno i temi legati all’attuazione di un piano transitorio per tutti i docenti precari, a partire da quelli ancora nelle Graduatorie ad Esaurimento fino alla III fascia delle graduatorie di istituto, per toccare il tema della riforma costituzionale con il referendum in agenda per il prossimo mese di ottobre. La scuola cerca faticosamente di riannodare i fili dopo la devastante riforma scolastica che non ha minimamente risolto nessuno dei problemi strutturali riguardanti il settore dell’istruzione pubblica. Insieme dunque, Gae, II e III fascia delle GI, per realizzare soluzioni alternative con l’appoggio dei maggiori partiti dell’opposizione di governo.

Dove vederlo

L’importanza di questo appuntamento per i tanti precari che aspettano una stabilizzazione sancita dalla sentenza del 24 novembre 2014 dalla corte europea ha suggerito agli organizzatori delll’evento di Roma del 7 luglio di mettere a disposizione dei colleghi che non potranno intervenire un mezzo per seguire l’evento in diretta streaming. Basterà collegarsi con la pagina facebook creata per l’occasione dagli organizzatori con inizio previsto per le ore 15,00 al seguente link: https://www.facebook.com/events/519695968237425/