Lavoro, sfruttamento degli studenti con l'Alternanza scuola lavoro

Dando seguito ad una richiesta di rettifica e di precisazioni, a firma del Dirigente Scolastico dell’ITC “Dorso” di Sarno (SA), Prof. Avv. Antonio Di Riso, a proposito di un nostro articolo precedente, pubblichiamo quanto di seguito:
ARTICOLO PUBBLICATO IL 16 OTTOBRE 2016/Rettifica
Il testo del comunicato di rettifica:
”Nessuna attività formativa vergognosa – come sostenuto dall’UDS CAMPANIA – è stata posta in essere dall’ITC “G. DORSO” di Sarno. Trattasi, invece, di una iniziativa proposta e condivisa con gli studenti e le studentesse in totale coerenza con il percorso didattico-formativo dell’indirizzo turistico. Nessun onere economico è stato sostenuto dagli studenti partecipanti, tutti maggiorenni, che hanno raggiunto la location, che dista 2 soli KM dall’Istituto, accompagnati e vigilati dai docenti curriculari in servizio. FALSA E PRETESTUOSA è risultata, in tutta evidenza, l’identificazione del contributo volontario con la TASSA SCOLASTICA OBBLIGATORIA prescritta dalla legge e finalizzata alla copertura assicurativa per attività esterne, come correttamente formulato nella circolare. E’ del tutto pretestuosa e denigratoria l’assimilazione dell’ITC “G. Dorso” ad altre scuole che avrebbero posto in essere attività vergognose nell’ambito dell’alternanza Scuola-Lavoro con studentesse e studenti “sfruttati gratuitamente”.
La scelta dell’IIS “E. Fermi” è rivolta, invece, ad aziende selezionate nel pieno rispetto dei requisiti etici e gestionali prescritti dalla normativa vigente e, nella fattispecie, allo scopo di ampliare il portfolio delle competenze tecnico-linguistiche delle studentesse e degli studenti.
Il tutto con la più ampia riserva di tutelare i diritti e/o ragioni dello scrivente, sotto il profilo istituzionale e personale, anche in sede giudiziaria, in caso di mancata rettifica, nei termini di legge.
In ogni caso si chiede alle redazioni di fare riferimento a tutte le “valide, formative e premiate iniziative” poste in essere dall’IIS “E. Fermi” di Sarno, sul piano didattico-educativo e di cui vi è ampia traccia sul sito istituzionale dell’Istituto.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Avv. Antonio Di Riso