Istanze Online, la piattaforma ministeriale
Istanze Online, la piattaforma ministeriale

Pubblichiamo un importante avviso del Miur, diramato proprio in queste ore, a proposito di alcune imminenti operazioni di manutenzione del Portale “Istanze Online“, nota piattaforma ministeriale utilizzata quotidianamente da centinaia di migliaia di insegnanti. Il Ministero, nella breve nota, sottolinea come sia importante procedere in tempi brevi, prima della data del 30 novembre 2016, per effettuare operazioni legate ad eventuali registrazioni, validazioni, rigenerazioni di codici o recupero di credenziali, prima della data del 1° dicembre di quest’anno, giorno in cui la piattaforma in oggetto subirà le operazioni di manutenzione di cui sopra.
A causa di ciò, pertanto, lo stesso Miur precisa che il sistema informatico potrebbe subire dei malfunzionamenti di varia natura. Nello stesso avviso, infine, si precisa che, attraverso un ulteriore avviso, sarà comunicato il completo ripristino della piattaforma telematica con la conseguenziale operatività della stessa.

Istanze Online: previsti malfunzionamenti dopo il 30 novembre p.v.

Il comunicato
Si informano gli utenti che eventuali registrazioni sul portale Istanze on-line dovranno concludersi necessariamente entro il 30 novembre p.v. in quanto, a seguito di operazioni di manutenzione del suddetto portale che si svolgeranno a partire dal 1° dicembre,

Loading...
  • non sarà possibile effettuare la registrazione al servizio;
  • per gli utenti già abilitati il servizio funzionerà in modo limitato;
  • per gli utenti già abilitati che non si sono registrati con casella @istruzione non sarà possibile effettuare il recupero delle credenziali.

Pertanto, entro il 30 novembre p.v. sarà necessario completare le seguenti operazioni:

Loading...
  • procedura di registrazione, altrimenti la registrazione in corso verrà annullata;
  • validazione dell’indirizzo email privato modificato, altrimenti sarà necessario ripetere la procedura di abilitazione alla riapertura del servizio;
  • rigenerazione del codice personale, altrimenti sarà necessario attendere la riapertura del servizio;
  • recupero delle credenziali in caso di necessità.

Con successivo avviso si darà comunicazione del ripristino della piena disponibilità del servizio.
Scarica l’avviso