Precari abilitati non tutelati
Precari abilitati non tutelati

“Dopo la lettura degli ordini del giorno presentati dalla deputata, Silvia Chimienti, per la stabilizzazione dei docenti precari, ancora una volta sono disattese le proposte dei docenti precari abilitati e non, siano essi diplomati magistrali abilitati ante 2001/2002, docenti abilitati con TFA e PAS. Gli ordini del giorno presentati dall’onorevole Chimienti del movimento 5 stelle, riguardano, infatti:

  • il primo, al superamento del  tetto del 10% di idonei iscritti nelle graduatorie del concorso a cattedra 2016;
  • il secondo, l’accesso al ruolo previsto per i soli  abilitati tramite concorso anche per titoli e servizi, prima dell’avvio del nuovo sistema di formazione iniziale e di accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria.

Difendete tutti i docenti precari abilitati!

Ancora una volta, il movimento 5 stelle, che da sempre ha dichiarato la sua volontà di stabilizzare tutti i docenti precari, disattende le pretese fondamentali dei docenti precari abilitati non inseriti in graduatoria ad esaurimento. Con un concorso per titoli e servizi, destinato ai soli precari abilitati, ancora una volta, si verrebbero a creare disparità di trattamento fra docenti abilitati che, a seguito del concorso e vantando un punteggio maggiore, verrebbero assunti e docenti che, pur vantando lo stesso titolo abilitante, verrebbero esclusi dall’assunzione in ruolo. Riteniamo che l’unico provvedimento idoneo a ristabilire parità di trattamento  fra tutti i docenti precari abilitati sia quello di presentare un emendamento che, peraltro senza modificare il bilancio della legge di stabilità, inserisca tutti i docenti precari abilitati, sia con diploma magistrale conseguito prima del 2001/2002, sia con tfa e pas, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento. Altresi’ , i docenti precari respingono e ,quindi, non sono favorevoli alla presentazione di un emendamento volto ad inserirli nelle gae in una fascia aggiuntiva, per le importanti ragioni, che si invitano a leggere, esposte in un precedente comunicato pubblicato sul presente sito e di cui si inserisce, di seguito, il link:
https://www.scuolainforma.it/portale/2016/11/21/quello-devono-sapere-precari-abilitatidiplomati-magistralitfa-pasqualora-inseriti-fascia-aggiuntiva-delle-gae-non-base-alleffettivo-punteggio.html
Per tutto ciò premesso, invitiamo tutti i precari abilitati e non, a contribuire con il nostro gruppo, al fine di far presentare in senato un emendamento volto all’inserimento, nelle graduatorie ad esaurimento, di tutti i docenti precari abilitati e che attui una vera fase transitoria anche per i precari non abilitati inseriti nella terza fascia delle graduatorie di istituto.”
Avv. Anna Fasulo, gruppo Docenti precari abilitati non inseriti in graduatoria ad esaurimento  https://www.facebook.com/groups/232190047183624/

Loading...