Matteo Renzi nel suo discorso dopo la sconfitta al referendum costituzionale
Matteo Renzi nel suo discorso dopo la sconfitta al referendum costituzionale

Il video del discorso pronunciato dall’ex premier Matteo Renzi, stanotte, dopo aver constatato la sua sconfitta sul Referendum Costituzionale.

Renzi: ‘il NO ha vinto, quindi mi dimetto’

Il no ha vinto“, così ha esordito l’ex Presidente del Consiglio durante il suo discorso, ieri sera, dopo i risultati referendari. Ha ribadito la sua volontà di dimettersi dalla carica di Presidente del Consiglio dei Ministri e ha, infine, ringraziato sua moglie Agnese Landini ‘per aver sopportato il peso dei suoi 1000 giorni di governo del paese’.

Loading...

La sconfitta di Renzi, subito le sue dimissioni

Matteo Renzi è stato sconfitto sulla questione ‘referendum costituzionale’. Subito ha annunciato le dimissioni, dichiarando: «Domani salirò al Colle e presenterò le mie dimissioni. Alle sorti del governo provvederà il presidente della Repubblica e noi ci rimettiamo alla sua saggezza». A quanto sembra, dunque, mille giorni dopo la caduta (qualcuno direbbe ‘spallata’) del governo Letta, è  di fatto iniziata una nuova crisi di governo. Oggi, lunedì 5 novembre 2016, alle ore 18,30, l’ex ‘rottamatore‘ salirà al Quirinale per la presentazione ufficiale delle sue dimissioni al Presidente della Repubblica.
A quel punto, Sergio Mattarella, potrebbe, nell’ambito dei suoi poteri istituzionali previsti dalla Costituzione, fare delle scelte, in particolare:

Loading...
  • Chiedere a Renzi di rimanere in carica e presentarsi alle Camere per un nuovo voto di fiducia
  • Accettare le dimissioni di Renzi e iniziare nuove consultazioni
  • Decidere di sciogliere le Camere e andare alle elezioni

Delle tre opzioni previste, voci ben informate del Quirinale, vedono la seconda scelta come quella più percorribile da parte di Mattarella. Staremo comunque a vedere cosa succede nelle prossime ore.