La neo.Minstra Valeria Fedeli
La neo.Minstra Valeria Fedeli

Subito insediatasi alla guida del Ministero della Pubblica Istruzione, Valeria Fedeli oggi è stata oggetto di un duro attacco da parte del sito Dagospia, uno dei quotidiani più irriverenti del world wide web. La testata giornalistica di D’Agostino titola testualmente: ‘Fedeli alle cazzate‘.

Appena eletta, è subito bufera sulla laurea presunta di Valeria Fedeli

L’insolente testata giornalistica mette in dubbio persino la veridicità di quanto pubblicato dalla stessa ministra sul suo sito web personale, a proposito del conseguimento della sua laurea in Scienze Sociali. In particolare, la testata Dagospia riporta una frase che lascia presupporre una macroscopica incongruenza temporale rispetto all’istituzione del corso di laurea suddetto e l’anno di conseguimento della Fedeli del medesimo titolo di laurea.

Loading...

Di seguito i 4 punti (incipit) contestati alla neo-Ministra da parte della redazione del sito Dagospia.

  1. LA NEO-MINISTRA DELL’ISTRUZIONE HA MENTITO SULLA SUA LAUREA? VALERIA FEDELI DICHIARA UN ‘DIPLOMA DI LAUREA IN SCIENZE SOCIALI’, UN CORSO ISTITUITO POCHI ANNI FA;
  2. QUELLO CHE HA LEI E’ SOLO UN DIPLOMA ALLA SCUOLA DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DI MILANO, DOPO IL QUALE LA ROSSA SENATRICE È ENTRATA NEL SINDACATO E LÌ È RIMASTA PER 34 ANNI;
  3. L’EX PIDDINO ADINOLFI: ”LA SPACCIATRICE DI MENZOGNE SUL GENDER, IN QUALSIASI PAESE DEL MONDO DOVREBBE DIMETTERSI SEDUTA STANTE O ESSERE COSTRETTA A FARLO”;
  4. ALTRI GUAI? IL VIDEO IN CUI PROMETTE: ”SE PERDIAMO IL REFERENDUM, IL GIORNO DOPO NON CI SONO ALIBI. IL GOVERNO NON AVREBBE AUTOREVOLEZZA, MA ANCHE I PARLAMENTARI. NON SIAMO ATTACCATI ALLA POLTRONA”. VERO, DI POLTRONA NE HA INCASSATA UNA PIÙ IMPORTANTE!