La deputata di Forza Italia e responsabile scuola ed università Elena Centemero, interviene in merito alla vicenda del neo ministro dell’istruzione Valeria Fedeli travolta dallo scandalo del titolo di studio, infatti la nuova inquilina di viale Trastevere nel suo curriculum dichiarava di avere un diploma di laurea in scienze sociali conseguito presso UNSAS ( Unione Nazionale per le Scuole di Assistenti Sociali), dopo la bufera che l’ha travolta ha dovuto rettificare, insomma non è laureata ma semplicemente diplomata.

Ecco le parole della responsabile scuola di FI Elena Centemero

“Al di là di ciò che è accaduto sul titolo di studio della ministra Valeria Fedeli, dichiara Elena Centemero, mi auguro che le polemiche lascino spazio ai contenuti e ad un confronto serio sul mondo dell’istruzione. E’ in questo campo, infatti, che la ministra Fedeli andrà valutata”.
“Valuteremo il modo in cui la ministra saprà rapportarsi con chi vive ogni giorno la scuola, continua la deputata di Forza Italia, dai dirigenti agli insegnanti, fino alle famiglie e gli studenti che devono essere al centro del nostro sistema educativo. Il lascito dal precedente governo non è dei più felici: la ‘Buona Scuola’ ha bisogno di correttivi importanti che Forza Italia ha più volte presentato e invocato, avanzando proposte concrete, a partire dal grande problema della mobilità che ha enormemente  danneggiato le nostre studentesse e i nostri studenti. E’ su questo, e con urgenza, conclude Elena Centemero, che bisogna concentrare l’attenzione”.

Loading...