Miur, Valeria Fedeli si sfoga: 'Io sono una persona seria'
Miur, Valeria Fedeli si sfoga: 'Io sono una persona seria'

Appena insediata al Miur, Valeria Fedeli si è subito dovuta confrontare con il malcontento generale sfociato per il fatto che le manca la laurea, mentre nel suo sito ufficiale riportava di aver conseguito un diploma di laurea. “Posso aver commesso una leggerezza, ma finire sotto accusa in questo modo davvero non me lo sarei mai aspettato” riporta il Corriere della Sera. Ma quando le chiedono se intende tirarsi indietro, la sua risposta è chiara e ferma.

Mollare il Miur? La Fedeli non ci pensa proprio

Nonostante la bufera scoppiata sulla sua presunta ma assente laurea, Valeria Fedeli non ha nessuna intenzione di mollare la poltrona. “Scherziamo? Io sono una persona seria. Se volevo mentire o truffare non avrei mai messo nel mio curriculum diploma di laurea, ma avrei scritto laurea e basta” afferma decisa. In replica alle affermazioni dei giorni scorsi, la scheda ufficiale sul sito personale della ministra è stata modificata così da evitare ambiguità. Ciò nonostante gli attacchi bruciano, soprattutto per chi non c’è abituato. Spiega ancora: “Lo voglio ripetere in maniera chiara: questo titolo non l’ho mai usato, non mi è mai servito. Nel 1987 c’è stata la possibilità di farlo equiparare, ma io già facevo la sindacalista, avevo preso una strada completamente diversa…Capisco e comprendo tutto, ma sono veramente sconcertata da tanta aggressività”. Poi in riferimento al suo nuovo ruolo all’interno del Governo dice: “Spero di potermi occupare della scuola, dei problemi veri. Di questo voglio parlare, degli studenti, degli insegnanti, di quello che si deve fare per far funzionare la pubblica istruzione”.
Puoi seguire tutti i nostri articoli e aggiornamenti dalla nostra pagina Facebook.

Loading...