Di.S.A.L. è La prima associazione di dirigenti di scuole statali e paritarie, autonome e libere,che  attualmente   esiste in Italia.  
Cosi’ si definisce l’associazione : vive … prima di nascere. All’origine un’amicizia: preparando assieme il concorso direttivo Roberto Pellegatta e Giovanni Moscatelli intuiscono che l’esito non farà terminare l’aiuto scambiatosi. E’ così che 1+1 fece molto più di 2 e dal 1992 un gruppo di presidi della Lombardia, in parte legati alla associazione professionale di docenti DiESSE, ha cominciato a  ritrovarsi mensilmente;
una “compagnia al lavoro” (così la chiamavano i protagonisti)  per mettere in atto una solidarietà professionale nel giudizio, nelle scelte, nella costruzione di proposte praticabili nella normale direzione di una scuola statale e non statale di ogni ordine e grado, sia sul piano didattico-pedagogico che sul piano organizzativo-amministrativo di gestione.
La rete di rapporti che via via si è allargata, spinge Roberto Pallegatta a proporre l’8 marzo 2001 a Milano la costituzione formale di una Associazione professionale di dirigenti scolastici, soprattutto grazie all’incontro ed all’amicizia con presidi e direttori didattici di scuole statali e non statali provenienti da esperienze sindacali quali lo SNALS o la CISL o semplicemente interessati ad una cultura educativa della direzione di scuola.
Due eventi allora concomitanti, che segnavano un mutamento nell’esercizio della professione direttiva,  hanno spinto all’organizzarsi in Associazione: la nascita della dirigenza nella scuola statale e gli effetti sulla direzione di scuole della legge sulla parità scolastica.
Già durante il 2001 si costituiscono i primi gruppi, oltre che in Lombarda, a Genova, Bologna, Torino, Padova. Col passare del tempo gruppi si stabilizzano in quasi tutte le regioni italiane.
Di.S.A.L. si costituisce con una identità forte: associare dirigenti di scuole statali e non statali di ogni ordine e grado, per sostenere un esercizio di una professione direttiva attenta alla totalità dei fattori della vita di una scuola e mirata a favorire le condizioni che permettano l’attuarsi di esperienze educative da parte di docenti, genitori e giovani.
Fin dagli inizi la novità culturale e professionale si è raccolta attorno a poche ed importanti convinzioni: l’importanza della funzione direttiva per la qualità della scuola; la pari dignità della professione a prescindere dal gestore dell’istituzione scolastica, sia essa statale che non statale; il primato dell’autonomia scolastica, in un contesto di sussidiarietà istituzionale, come chiave di volta per la soluzione dei gravi problemi della scuola italiana;  la libertà come principio fondante la relazione educativa tra famiglie, giovani e scuole; l’opposizione a ridurre la professione direttiva ad una mera gestione organizzativa, amministrativa, progettuale, finanziaria o di rappresentanza, nella convinzione che tutti questi importanti aspetti sono puro servizio all’azione educativa e culturale
Quali le attività e le opportunità per iscriversi all’associazione
DiSAL è costituita da una rete di solidarietà professionale, con gruppi regionali e provinciali, con  seminari e convegni nazionali a carattere professionale.
L’Associazione è stata membro fondativo del FONADDS (Forum delle associazioni professionali dei docenti e dirigenti della scuola) con sede al Ministero dell’Istruzione; è un interlocutore istituzionale del Ministero, delle Commissioni Parlamentari e degli Uffici Regionali  ai quale presenta proposte su tutti i problemi professionali, politici e di sistema.
Aderire a Di.S.A.L. conviene, perché con l’iscrizione annuale:
*   si entra in una rete di solidarietà professionale che permette confronti d’esperienza e ricerche di soluzioni, con incontri periodici su temi concreti di carattere formativo, didattico, organizzativo ed amministrativo, nell’ottica di una scuola intesa come comunità di educazione e di cultura;
*   si accede a tutte le aree riservate ai soci di questo internet, costruito in modo da ridurre la circolazione sui vari siti scolastici, ritrovando in un’unica collocazione le principali notizie scuola aggiornate quotidianamente, con una selezione oculata di norme, documenti, esperienze di organizzazione della scuola e di progettazione formativa; 
*   si può usufruire di supporti informativi, organizzativi (reti di scuole, corsi di formazione per docenti e dirigenti, servizi informatici, attività integrative),  mutualistici e solidali (consulenza legale, convenzioni con notevoli vantaggi a carattere nazionale, coperture assicurative); 
*   si accede alla frequenza gratuita di opportunità e servizi, oltre alla riduzione delle quote per convegni o seminari a carattere nazionale.
Inoltre l’associazione si propone di migliorare il rapporto tra i dirigenti e personale che lavora nel mondo scolastico, per creare una istituzione educativa che sia davvero inclusiva, che ponga al centro gli alunni ma contemporaneamente tenga conto dei docenti, dipendenti ata allo scopo di migliorare la qualità dell’offerta formativa proposta agli utenti della scuola,genitori ed allievi.
Associazione Dirigenti Scolastici Di.S.AL.
– Via Legnone, 20  20158 Milano  –  – tel. 02.69000940 – segreteria@disal.it