Concorso docenti 2016 - Clamorosa sentenza del Tar Campania
Concorso docenti 2016 - Clamorosa sentenza del Tar Campania

Concorso docenti 2016. Giunge in Redazione questa segnalazione di cui appresso si pubblica il contenuto, relativamente all’Ordinanza del Tar Campania del 21 dicembre 2016, in merito l’accoglimento di un ricorso presentato da un candidato al quale il Miur non aveva valutato alcuni titoli.

Concorso 2016: il contenuto del comunicato giunto in Redazione

Tar Campania – Ordinanza n. 2218 del 21 dicembre 2016.
Concorso a cattedra 2016
Il TAR Campania accoglie ricorso di un candidato al quale non sono stati valutati dei titoli.
Il docente, assistito dallo Studio Legale BFI ha contestato il punteggio che gli è stato attribuito per i titoli presentati nell’ambito del concorso per titoli ed esami per il reclutamento del personale docente nella scuola secondaria indetto con D.M. 106 del 2016.
Il TAR Campania ha censurato il comportamento del MIUR ed ha precisato che: “ad una prima delibazione tipica della fase cautelare, che il ricorso appaia assistito da fumus boni iuris in ordine alla mancata/non corretta valutazione, da parte dell’Amministrazione, dei titoli dichiarati, con grave nocumento della parte ricorrente ai fini della corretta collocazione nella graduatoria finale e dell’assegnazione della cattedra;
Ritenuto che, ai fini di cui sopra, l’Amministrazione dovrà procedere ad una analitica rivalutazione dei titoli in contestazione“.

Loading...