Calendario scolastico, quando arriverà il Carnevale?
Le vacanze per le festività natalizie, ahinoi, stanno volgendo alla loro conclusione ed è quasi giunto il momento di tornare alle proprie attività. Naturalmente, il pensiero non può che andare ai prossimi giorni di vacanza che, naturalmente, saranno quelli che riguarderanno i festeggiamenti tradizionali per il Carnevale 2017. Anche per quest’anno il calendario scolastico prevede delle differenziazioni nei giorni di chiusura delle scuole, a seconda delle varie regioni ma anche a seconda delle varie tradizioni popolari. Andiamo a vedere, innanzitutto, quando sarà Carnevale e quali saranno i giorni di festa per il personale scolastico e per gli studenti.

Calendario scolastico, quando arriverà il Carnevale?

L’attesissima domenica di Carnevale è prevista per il 26 febbraio. A precederla, come puntualmente si verifica ogni anno, avremo il cosiddetto Giovedì Grasso, fissato di conseguenza per il 23 febbraio; i festeggiamenti si concluderanno, in quasi tutte le regioni, mercoledì 1 marzo, giorno legato alla ricorrenza ecclesiastica del ‘mercoledì delle Ceneri’ che darà il via al periodo di Quaresima.

L’ultimo giorno di vacanza sarà, dunque, il Martedì Grasso, ovvero martedì 28 febbraio). Come da tradizione, però, a Milano e in alcuni comuni dell’hinterland del capoluogo della Lombardia, i festeggiamenti per il Carnevale si prolungheranno la fine di qualche giorno. Il culmine del Carnevale Ambrosiano lo avremo sabato 4 marzo.
Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a comunicare quali saranno i giorni di chiusura delle scuole. In Piemonte si resterà a casa da scuola dal 25 febbraio all’1 marzo, mentre nella vicina Valle d’Aosta non ci saranno lezioni dal 27/2 all’1/3. In Lombardia, invece, a seconda del rito relativo ai festeggiamenti, si starà a casa nei giorni 27-28/2 (calendario romano) o 4-5/3 (calendario ambrosiano). In Trentino-Alto Adige ci saranno differenze a seconda della provincia: Trento (27-28/2 e 4-5/3) e Bolzano 26/2-5/3). Infine, per quanto riguarda la Campania, si resterà a casa nei giorni 6-7/3. Per tutte le altre regioni occorrerà attendere le comunicazioni ufficiali da parte dei rispettivi Uffici Scolastici Regionali.
Potrebbe interessarti:  Bussetti smentisce chi parla di tagli al sostegno: a breve nuovo TFA