Il Progetto per avvicinare i giovani

Parte il progetto per avvicinare i giovani all’arte attraverso una iniziativa promossa da Oilproject. Questa è stata realizzata in sinergia con Gallerie d’Italia, polo culturale e museale di Intesa Sanpaolo, il promotore dell’iniziativa. Ai fini della sua diffusione consiglia di informare tutti i docenti di Storia e Storia dell’arte delle scuole italiane. Partecipare al progetto è semplice in quanto basta mandare una e mail all’organizzazione predetta. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

BELLOTTO E CANALETTO

Si tratta di Canaletto, Bellotto e del panorama storico-artistico europeo settecentesco. L’occasione è la mostra organizzata da Gallerie d’Italia in piazza della Scala a MilanoBellotto e Canaletto: lo stupore e la luce” (fino al 5 marzo), che ripercorre i momenti di un viaggio artistico che parte da Venezia, tocca varie tappe in Italia e prosegue alla volta dell’Europa, dove Bellotto mette a frutto l’insegnamento di Canaletto nelle sue vedute e paesaggi di stupefacente modernità. Le opere di entrambi presentano tecniche che influenzeranno in vario modo la fotografia e il cinema in futuro.

LA PROGRAMMAZIONE DEL PROGETTO

Il progetto si sviluppa su due livelli:
– Per le scuole del territorio (o per tutte le classi che volessero organizzare una gita a Milano): la visita alla mostra sarà completamente gratuita. Sarà inoltre possibile organizzare delle visite guidate.
– Per tutte le scuole, Gallerie d’Italia insieme a SkyArteHD ha organizzato delle pillole video accessibili – come livello di approfondimento – sia a ragazzi delle scuole medie sia delle scuole superiori.
Le video-lezioni sono un’occasione per i docenti di Storia e Storia dell’Arte per affrontare argomenti sia curricolari sia d’approfondimento in modo digitale e più interattivo, coinvolgendo maggiormente gli studenti (in classe o a casa). E poi sono ovviamente uno strumento comodo per preparare la classi alla visita della mostra. Per maggiori informazioni basterà scrivere a Bellotto-Canaletto@oilproject.org. Chi lo desidera potrà seguire un corso on line completamente gratuito il cui link di accesso verrà spedito per e mail.