Precari Scuola, il senatore Pittoni ‘riapre’ le porte ai docenti di III Fascia
Precari Scuola, il senatore Pittoni ‘riapre’ le porte ai docenti di III Fascia

Il senatore Mario Pittoni, responsabile federale Lega nord istruzione risponde alla senatrice dem Francesca Puglisi sulla riforma valutazione alunni.

Pittoni (Lega): con riforma valutazione alunni non c’è miglioramento preparazione studenti

Botta e risposta tra il senatore Mario Pittoni responsabile federale istruzione della Lega Nord e la senatrice Dem Francesca Puglisi sulla riforma valutazione alunni. La senatrice del partito democratico aveva scaricato la colpa sui governi precedenti e quindi la valutazione degli alunni necessita di una riforma. Anche il modo della scuola ed in primis i docenti non hanno accolto in maniera positiva questa riforma, che di per se limita molto la possibilità di intervento dei docenti in quanto sarà la media dei voti a stabilire se l’alunno sarà promosso o bocciato.
Le battaglie del senatore Mario Pittoni sono ben note, vicino da sempre alla terza fascia d’istituto ed unico a presentare un emendamento contro il comma 131 della legge 107/2015 che prevede il divieto di stipulare supplenze oltre i 36 mesi di servizio e che di fatto metterà fuori dalla scuola i docenti con più esperienza, un patrimonio di risorse umane di cui il governo ha ben pensato di fare a meno. Inoltre la lega nord è stato l’unico partito a collaborare con i principali gruppi di terza fascia (DIPA PRECARI, INSEGNANTI TERZA FASCIA E RIPASSIAMO) per la richiesta di un nuovo PAS per valorizzare l’esperienza acquisita sul campo di questi docenti che regolarmente ogni anno lavorano nella scuola coprendo sia le supplenze annuali e che supplenze brevi e saltuarie. Infatti proprio la Lega Nord ha presentato un emendamento al senato mesi fa per prorogare la scadenza del PAS così da poter attivare un nuovo percorso abilitante e mettere a disposizione della scuola un numero sufficiente di docenti abilitati. La Buona Scuola anche da questo punto di vista è stata fallimentare, con un’alta percentuale di cattedre scoperte che hanno creato e continuano a creare non pochi disagi.