Emendamenti milleproroghe: scuola dell' infanzia
Emendamenti milleproroghe: scuola dell' infanzia

Il decreto Milleproroghe arriva in Senato già “sfoltito” di diversi emendamenti, a seguito dell’esame analitico delle ultime settimane. Al vaglio arriveranno anche le richieste dell’Anief, giudicati ammissibili, tra le quali quella sulle assunzioni nella scuola dell’Infanzia. Il comunicato Anief.

Assunzioni scuola dell’Infanzia: emendamento Anief

“Via libera, dunque, dalle commissioni del Senato, sull’emendamento 4.51 (Santini) che “supera il vaglio dell’ammissibilità per assumere 16mila nuovi docenti in organico potenziato per l’ infanzia”, inspiegabilmente “esclusi dal piano straordinario” di immissioni in ruolo approvato con al Legge 107/15. Ora, se l’emendamento passerà anche l’esame dell’Aula, i docenti dell’Infanzia potranno così subito avere finalmente diritto alle immissioni in ruolo sino a oggi inattuate, anche dal legislatore della “Buona Scuola”, malgrado vi siano almeno 20mila posti vacanti e disponibili e quindi rimane alta la percentuale di supplenti annuali o fino al termine delle attività didattiche.
Passa l’esame delle commissioni anche la modifica 4.19 (Ruta), che intende prorogare “la validità delle graduatorie di merito”, per l’assunzione dei candidati vincitori del concorso a cattedra, “visti i ritardi relativi all’espletamento dell’ultima procedura concorsuale e dell’attivazione del nuovo sistema di reclutamento e riconosce l’idoneità a tutti coloro che hanno superato l’ultimo concorso a cattedra, insieme ai similari per argomento 4.76 e 4.77 (Giro)”…
“Sugli abilitati di seconda fascia d’istituto non ci arrendiamo, perché – annuncia Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – durante le prossime audizioni, riproporremo lo stesso tema ai parlamentari perché chiedano al Governo di modificare la gestione della fase transitoria prevista dal decreto legislativo sulla formazione iniziale e reclutamento della Legge 107/2015. I docenti abilitati hanno diritto a essere assunti al di là dell’anno o della tipologia di abilitazione, specie quando sono impiegati come supplenti annuali (circostanza che si realizza nell’80 per cento dei casi) per fare funzionare le nostre scuole. Noi continueremo la nostra azione per tutto il prossimo mese, considerando che il Milleproroghe – conclude Pacifico – dovrà essere approvato entro la fine di febbraio”.
Vedi tutti gli emendamenti Anief
Puoi seguire tutti i nostri articoli e aggiornamenti dalla nostra pagina Facebook.