Ultime notizie scuola, sabato 11 febbraio 2017: un altro caso di meningite dal Veneto

Dopo la vicenda della professoressa di Milano e delle due studentesse della Statale, purtroppo, vittime della meningite nel giro di pochi mesi, la cronaca riporta un altro caso di infezione da meningococco che, questa volta, arriva dal Veneto.

Ancora un’insegnante, purtroppo: si tratta di una donna di 43 anni, residente in un comune della provincia di Treviso, che si trova ricoverata da ieri sera, venerdì 10 febbraio 2017, all’ospedale di Castelfranco Veneto per un’infezione da meningococco di tipo C.

Ultime notizie scuola, sabato 11 febbraio 2017: un altro caso di meningite dal Veneto

La notizia è stata comunicata dalla direzione sanitaria della Ulss 2 ‘Marca Trevigiana’ come potrete leggere accedendo alla pagina Web dell’azienda sanitaria locale al seguente indirizzo https://www.ulss.tv.it/-/caso-di-meningite-a-castelfranco
Come si può leggere nella nota, la paziente è stata accolta in ospedale alle ore 19 circa e dalle ore 22 è stata trasferita nel reparto Terapia intensiva: le sue condizioni, purtroppo, sono da considerarsi serie.

Meningite, l’azienda sanitaria ha attivato la profilassi sui contatti stretti e sul luogo di lavoro

L’azienda sanitaria ha attivato subito il Dipartimento di prevenzione che sta provvedendo, secondo quanto previsto dalle linee guida, alla profilassi sui contatti stretti (familiari) e su quelli nel luogo di lavoro. La direzione ricorda che «il meningococco non si diffonde così facilmente come il comune raffreddore o come l’influenza, e può trasmettersi solo per contatto molto stretto».
Per il momento, vige stretta riserbatezza sull’istituto scolastico dove insegna la docente. Purtroppo, nelle ultime settimane, i casi di meningite si stanno moltiplicando anche se il Ministero della Salute ha voluto rassicurare la popolazione italiana contro incauti allarmismi. Naturalmente, vi terremo aggiornati sull’evolversi della vicenda.