Ubriaca a scuola, professoressa finisce in ospedale
Ubriaca a scuola, professoressa finisce in ospedale

La dipendenza alcolica causa, oltre che danni al fisico, anche problemi sgradevoli nell’ambiente lavorativo. In questo caso è doppiamente grave, in quanto la persona ubriaca è una professoressa di un istituto superiore di Treviso: la rabbia della docente si è manifestata nel modo peggiore, infatti, e proprio durante una manifestazione sportiva organizzata in tutte le scuole italiane; l’occasione giusta per mettere insieme studenti, insegnanti e genitori. La donna, sotto i fumi dell’alcol, aveva bisogno di litigare con qualcuno: prima si è messa a discutere ad alta voce, poi ha litigato con i colleghi e gli alunni, nonostante siano intervenuti in molti nel tentativo di calmarla

Aggressiva sotto i fumi dell’alcol

Una situazione imbarazzante, molto delicata e soprattutto di cattivo esempio, visto che la protagonista ubriaca della “sceneggiata” era proprio chi dovrebbe dare il buon esempio agli studenti; in questo modo, infatti, ha messo a soqquadro tutta la scuola e disorientato i ragazzi. Niente sembrava potesse calmarla, fino a quando qualcuno si è deciso a chiamare il 118: presa in consegna dai medici (che hanno dovuto faticare parecchio per convincerla a seguirli) è stata trasportata in ospedale, interrompendo finalmente una situazione penosa e aggressiva. Dopo qualche ora di riposo e l’assunzione dei farmaci del caso, la professoressa è stata dimessa recuperando ragione e tranquillità. Purtroppo l’insegnante non è nuova a episodi del genere: sono in molti a conoscere il problema della donna che, a quanto pare, altre volte ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per disturbi legati all’alcolismo.

La docente spesso ubriaca

La scuola probabilmente prenderà i suoi provvedimenti in merito, rimane però il fatto che la dipendenza dall’alcol è una vera e propria patologia che richiede una serie di interventi psicologici e farmacologici, e l’assistenza di medici specializzati in questo tipo di dipendenza. La famiglia, inoltre, ha un ruolo fondamentale: più che di provvedimenti disciplinari e giudizi della gente, la professoressa ha tanto bisogno di aiuto.