d'Errico(UNICOBAS)
d'Errico(UNICOBAS)

d’Errico(UNICOBAS)
 
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui
 
SCIOPERO ‘SCUOLA’ DELL’8 MARZO.
La Cgil ha registrato un tasso d’adesione (dato ufficiale rilevazione MIUR) allo sciopero a dir poco ridicolo: il 2,44% nazionale (meno della metà di quanto ha fatto varie volte l’Unicobas DA SOLO).
UNA FIGURACCIA MAI VISTA CHE RICORDERANNO PER ALMENO UN DECENNIO.
Percentuale sul 60% delle scuole italiane.
IL GIOCHINO DI DISTURBO AVVERSO LO SCIOPERO DEL 17 MARZO E’ MISERAMENTE FALLITO.
La categoria ha capito l’assurdità volta a cercare di dar fastidio allo sciopero UNITARIO del sindacalismo di base contro le deleghe ex L.107/2015 PROCLAMATO PER IL 17 MARZO DA UNICOBAS, COBAS, ANIEF, USB E FEDERATA.
 
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui
 
Se così non fosse stato, e la FLC-CGIL avesse davvero aderito ad una ‘giornata internazionale’ (come scritto sul suo sito) non si sarebbe ridotta a proclamare lo sciopero dell’8 Marzo solo il 23 Febbraio, preparandolo come si deve, ed avrebbe proclamato come CGIL intera uno sciopero generale (perché le donne non lavorano certo solo nella scuola) ed avrebbe almeno menzionato la parola ‘DELEGHE’ che neppure risulta citata (sempre sul sito FLC-CGIL).
Se viceversa avesse voluto DAVVERO opporsi alle 8 deleghe ex L. 107/2015, avrebbe proclamato lo sciopero per il 17 MARZO, indetto dal 14 Gennaio.
Oggi abbiamo registrato almeno 150 presenze al Convegno organizzato al Liceo ‘Mamiani’ di Roma, nonostante lo sciopero dei mezzi e la contemporaneità con il (piccolo) presidio che Flc-Cgil, ‘autoconvocati’ (tutte Rsu Cgil eterodirette dal sindacato) e pochi altri hanno tenuto nella mattina davanti al Miur.
Credo che la prossima volta che qualcuno si presenterà alla FLC-CGIL nazionale a perorare un’altra avventura simile, verrà gentilmente rimandato a casa (dove merita di stare)…
UNICOBAS CIB
Stefano d’Errico
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui

Potrebbe interessarti:  Sciopero scuola il prossimo 26 gennaio 2019
Articolo precedenteScuola: violenza e minacce su bambini, sospese due insegnanti
Articolo successivoScuola, immissioni in ruolo 2017/8: scorrere GM oltre il 10 per cento idonei
Marco Monzù Rossello nasce a Nicosia. Dopo la maturità classica si trasferisce prima a Catania e poi a Palermo dove consegue il diploma di laurea ISEF. Poco dopo, presso l’Università cattolica” Sacro Cuore” di Milano, consegue l’abilitazione all'insegnamento (SISS) nelle classi di concorso A029/A030. Successivamente, presso l’università degli studi di Roma “Tor Vergata”, ha conseguito la laurea magistrale. Presso l’università “Ca Foscari di Venezia ha acquisito la specializzazione per l’insegnamento del sostegno (SISS/SOS) classe di concorso AD00. Appassionato sin da subito al mondo della disabilità, tutt’oggi lavora in questo settore. Ex giocatore di pallavolo professionista, ha militato per 10 anni nella categoria serie B. Numerosi i corsi di formazione a cui ha partecipato, come pure i brevetti e gli attestati conseguiti. Attualmente svolge oltre alla professione di docente, anche quello di Segretario Regionale e Membro Nazionale del sindacato UNICOBAS SCUOLA E UNIVERSITA'.