Scuola: 5200 istituti aderiscono al progetto Dislessia Amica
Scuola: 5200 istituti aderiscono al progetto Dislessia Amica

Dislessia Amica è un progetto voluto dall’Associazione italiana dislessia, in collaborazione con la Fondazione Tim e il Ministero dell’istruzione. L’iniziativa è diretta alla scuola italiana. Essa vedrà coinvolti diversi docenti, che prenderanno parte ad un percorso formativo di tre mesi. Potranno partecipare insegnanti provenienti da ogni tipo di istituto scolastico dalle primarie alle superiori. In tutto 5200 le scuole che aderiscono al progetto, tra cui 330 in Emilia Romagna e 76 nella provincia di Bologna. I docenti partecipanti seguiranno un corso di formazione di e-learning, per una scuola più vicina agli studenti che soffrono di disturbi specifici di apprendimento. Le scuole coinvolte potranno iscrivere gratuitamente gli insegnanti. I docenti partecipanti, superati i vari moduli del percorso formativo, riceveranno infine un attestato di partecipazione.

Dislessia Amica, il progetto a scuola e la struttura del corso

Ogni percorso prevede quattro moduli consistenti in video lezioni, dissertazioni d’approfondimento ed un test alla finale. Come abbiamo già detto, i docenti alla fine del corso riceveranno un attestato di partecipazione, mentre gli istituti avranno il riconoscimento di Dislessia Amica. La città di Bologna si trova al sesto posto nazionale per il numero di scuole che hanno aderito al progetto. Nella provincia si registrano ben 24 istituti che hanno già terminato il percorso formativo.
Dai dati pervengono ulteriori numeri: 61 istituti a Roma, 59 a Milano, 41 a Napoli, 34 a Salerno e 31 a Brescia. Al momento è in corso il secondo turno, che terminerà alla fine di questo mese. Il terzo si svolgerà da Aprile fino a Giugno. Sempre secondo gli ultimi dati a livello nazionale, sono stati già 130.300 gli insegnanti che hanno già partecipato al progetto Dislessia Amica. La fine del primo turno è stata nel mese di Ottobre-Dicembre e vi hanno partecipato 1088 istituti scolastici: di essi, l’82×100 ha ottenuto il riconoscimento finale. In Emilia Romagna, su 107 scuole iscritte, solamente 87 hanno superato i test per ottenere la certificazione.

Potrebbe interessarti:  Gae, quando l'aggiornamento?