Miur annuncia l'apertura di due nuovi portali
Il Ministero dell’Istruzione ha annunciato l’apertura di due nuovi portali dedicati ai dati della Scuola e all’Istruzione superiore. La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ha sottolineato come questi portali erano molto attesi: ‘Siamo felici di rilasciarli durante una settimana come questa che tiene alta l’attenzione delle cittadine e dei cittadini sul tema della trasparenza e dell’accessibilità delle informazioni. I dati saranno disponibili in formati diversi per consentire a tutte le cittadine e tutti i cittadini di poter navigare nei portali’.

Miur annuncia l’apertura di due nuovi portali: il portale unico dei dati della scuola

Il primo portale è il portale unico dei dati della scuola, previsto dalla riforma renziana della Buona Scuola, che metterà a disposizione di tutti i cittadini, amministrazioni pubbliche, studenti, famiglie, giornalisti, personale della scuola, informazioni e dati sul sistema di Istruzione.

Il Miur parla di principi di trasparenza e semplificazione, oltre a garantire accesso e riutilizzabilità dei dati pubblici. Saranno tre le sezioni a disposizione: Open Data, dedicata agli utenti esperti; Esplora i dati, rivolta alla navigazione grafica e “dinamica” dei dati con l’utilizzo dei filtri per trovare ciò che si desidera; Documentale, specifica per gli atti del Ministero.
Con il primo rilascio verranno messi a disposizione 47 dataset su Scuole, Studenti, Personale, Sistema nazionale di valutazione ed Edilizia scolastica. Il Portale sarà arricchito e aggiornato, nel corso del tempo, con nuove aree, nuovi dataset, con aggiornamenti dei dati e creazione di ambienti didattici e si darà seguito ai Linked Open Data (ultimo livello del Modello 5 stelle) che permettono i collegamenti (interlinking) verso altri enti. Tutti gli utenti potranno inviare il proprio feedback, grazie ad un link predisposto in ogni pagina: compilando un breve ed anonimo questionario, si potranno valutare le varie aree del portale e inviare i propri suggerimenti. L’indirizzo Web è: http://dati.istruzione.it/opendata/

Potrebbe interessarti:  Diplomati magistrali: MIUR e sindacati tornino al tavolo delle trattative

Miur, portale unico dei dati dell’istruzione superiore

Il secondo portale è quello relativo ai dati dell’istruzione superiore del Miur, dedicato alla presentazione e al rilascio dei dati relativi all’Università, agli Istituti AFAM e al Diritto allo Studio. Anche in questo caso, il portale è aperto al pubblico e si rivolge agli esperti del settore e a tutti coloro, fra le cittadine e i cittadini, che vogliono comprendere ed analizzare il mondo dell’istruzione superiore. Nella sezione Esplora i dati sono previsti due macro percorsi tematici per guidare l’utente nell’esplorazione dei dati relativi a Didattica (Università e AFAM) e Diritto allo Studio. Nella parte dedicata alla Didattica la navigazione sui dati avverrà selezionando un’area geografica (regione) e/o una tipologia di Ateneo (ad esempio, Statali) o AFAM (ad esempio, “Accademia di Belle Arti”). Nella sezione Diritto allo studio si potranno visualizzare tabelle e grafici con filtro per Regione, Enti per il Diritto allo studio, Collegi universitari.
Nella parte dedicata agli Open Data è prevista una raccolta di dataset dei principali aggregati di interesse pubblico relativi all’ultimo anno disponibile. La sezione Esplora i dati sarà aggiornata nelle prossime settimane con nuove informazioni ed ulteriori funzionalità che consentiranno una navigazione sempre più immediata e completa. L’indirizzo Web è: http://ustat.miur.it/