Vincitori di concorso in sovrannumero

Il concorso scuola 2016 che doveva servire a mettere in cattedra oltre 63mila docenti sta registrando sempre di più anomalie che ne mettono in pesante discussione la sua regolarità. E forse avevano ragione coloro i quali sostenevano che prima di bandirlo occorreva esperire tutte le procedure di mobilità nazionale. La cronaca dei casi neri del concorso scuola si arricchisce, come descritto da Orizzonte Scuola, di un altro fatto assurdo. Vincere il concorso e poi scoprire di essere in esubero è un qualcosa che va ben oltre i confini della realtà. A rimetterci, ancora una volta, sono i docenti del sud, dal momento che l’anomalia in questione si è registrata in Sicilia.

CONCORSO SUPERATO

Tre docenti che avevano affrontato le prove per la classe di concorso B012, (Laboratori di scienze e tecnologie chimiche e microbiologiche), erano stati dichiarati vincitori e immessi nelle GM per la regione Sicilia. L’inserimento nelle GM e la conseguente assunzione erano state fatte a ottobre 2016, con decorrenza giuridica a settembre 2017. Questo fatto ha consentito a coloro che avevano avuto contratti di supplenza di poter svolgere il normale anno di prova previsto. Ma l’imprevisto era solo dietro l’angolo e di recente, per i tre vincitori, è arrivata la doccia gelata.

DICHIARAZIONE DI ESUBERO

Inaspettatamente l’USR Sicilia, dopo aver controllato nuovamente i conti dei posti disponibili, ha scoperto un clamoroso errore: la classe di concorso B012 non solo non ha disponibilità, ma presenta addirittura degli esuberi. Questa circostanza ha provocato il licenziamento immediato, leggasi il ritiro della nomina conferita, lasciando inoltre ampi dubbi circa le assunzioni del prossimo anno scolastico.

SITUAZIONE CRITICA

Certamente la situazione in Sicilia presenta numerosi problemi per i docenti precari che attendono ancora di poter essere immessi in in ruolo da Gae stante l’insufficiente numero delle cattedre lasciate vuote dai pensionamenti. Ma affrontare e vincere un concorso per poi essere dichiarati sovrannumerari diventa una beffa assolutamente inaccettabile.

Potrebbe interessarti:  Personale ATA: il part-time è compatibile con lo straordinario?