NoiPA: cosa fare quando il sito sembra non funzionare?
NoiPA: cosa fare quando il sito sembra non funzionare?

Oggi 20 marzo è la data indicata da NoiPa per la consultazione del cedolino dello stipendio di marzo 2017, ma come spesso accade dopo un ritardo, il sito è stato preso di assalto e molti lamentano l’impossibilità di accedere. Cosa fare quando il sito va in crash per eccesso di contatti? La risposta, purtroppo, è più semplice di quello che si vorrebbe: si deve avere pazienza e riprovare più volte. Quando un sito va in down, l’unica cosa da fare è aspettare. Può essere utile ricaricare più volte la pagina, anche 7/8 volte di seguito. Facendo in questo modo, qualcuno riesce ad accedere senza dover attendere ore e ore che si “calmi” la situazione.

NoiPA non funziona: “la pazienza è la virtù dei forti”

In attesa che la situazione su NoiPA torni alla normalità, vi informiamo che tanti hanno fatto sapere sul web che dopo esser riusciti ad accedere, non hanno trovato disponibile il cedolino per la visualizzazione. Probabilmente la maggior parte dei cedolini sarà visibile a partire da questa sera alle 18, così come avvenuto lo scorso mese. Quindi ancora una volta è utile ricordare che la pazienza è la virtù dei forti, come dice il famoso proverbio. Vorremmo farvi presente che tra le FAQ del portale viene ribadito che per una corretta visualizzazione, è necessario scaricare la versione 7.0 o superiore di Acrobat Reader. Il software è disponibile anche sul sito NoiPa nella sezione “utilità”, collocata in basso nella home page del portale.
Guida alla lettura del cedolino dello stipendio
Puoi seguire tutti i nostri articoli e aggiornamenti dalla nostra pagina Facebook.