Fedeli, 'bisogna dare maggiore valore economico a chi lavora nella scuola'.
Fedeli, 'bisogna dare maggiore valore economico a chi lavora nella scuola'.

Valeria Fedeli parla di dare maggiore valore a chi lavora nella scuola. Nel corso di un incontro sul tema “La sfida della comunità educante in Calabria” tenutosi a Catanzaro, il ministro dell’Istruzione ha affermato: “Bisogna dare maggiore valore, anche riconoscendo loro un maggior valore economico, a tutte le figure che orbitano intorno e dentro la scuola. Non è pensabile realizzare nessun obiettivo se non si parte da questo”. Il punto, caro ministro, resta capire cosa intende lei visto che l’aumento dello stipendio promesso, non pare essere uno dei mezzi pensati a tale scopo.
Calendario scuola 2017: aprile mese di vacanze, date termine lezioni per regione

Valeria Fedeli: “i partiti non dovrebbero dividersi sulla scuola”

“La cosa più drammatica – ha continuato il ministro Fedeli – è che sui temi della scuola ci si divida a livello partitico perché ne deriva un conflitto che si ripercuote sui giovani e sul loro futuro. Il confronto sulle tematiche dell’istruzione è necessario per avere una prospettiva più ampia, è giusto e democratico, ma non deve andare a discapito dei ragazzi che sono il futuro di tutta l’Italia”.
Potrebbe interessarti: Docenti, studenti e ATA a rischio tumori per l’amianto, 2400 istituti contaminati
Visite psicologiche per docenti: il Miur questa volta fa sul serio