Ultime notizie scuola, venerdì 31 marzo 2017: Elena Centemero su ampliamento organico di diritto

La ministra dell’istruzione, Valeria Fedeli, ha sollecitato il Mef in merito all’autorizzazione di 25mila posti necessari per l’ampliamento dell’organico di diritto: in una lettera indirizzata al ministro Pier Carlo Padoan si parla di ‘ritardo inaccettabile’ in vista dell’auspicato avvio regolare del prossimo anno scolastico 2017/2018.

Ultime notizie scuola, venerdì 31 marzo 2017: assunzioni docenti, Elena Centemero su ampliamento organico di diritto

A questo proposito la responsabile scuola e università di Forza Italia, onorevole Elena Centemero, ritiene che le 25mila cattedre in più non influenzeranno affatto la cosiddetta ‘giostra degli insegnanti’ a cui abbiamo assistito dallo scorso mese di settembre.
‘Il valzer di cattedre con cui si aprirà il prossimo anno scolastico non dipenderà dal via libera o meno del Mef alla nuova assunzione di docenti – ha dichiarato la deputata – ma da precise responsabilità del Miur.’

Assunzioni docenti, Elena Centemero: ‘Caos cattedre non dipenderà dall’autorizzazione o meno dei 25mila posti nell’organico di diritto’

Secondo Elena Centemero, il motivo principale del caos del prossimo anno riguarderà ‘la deroga alla mobilità straordinaria che interesserà i docenti delle scuole italiane: questo sarà il motivo principale del caos del prossimo anno. E ci chiediamo se la nostra scuola abbia davvero bisogno di 25mila nuove assunzioni a fronte di un organico dell’autonomia sottoutilizzato e non rispondente ai bisogni formativi delle studentesse e degli studenti. È evidente che la sinistra continua a pensare alla scuola solo in termini di personale, dimenticando la qualità della formazione offerta’.