Dichiarazione dei redditi, 730 precompilato 2017: novità e calendario date
Dichiarazione dei redditi, 730 precompilato 2017: novità e calendario date

Pure quest’anno l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione degli utenti (anche NoiPA) il 730 precompilato 2017 per la dichiarazione dei redditi. I lavoratori dipendenti e pensionati interessati a questo modello possono decidere di accettarlo come proposto, oppure modificarlo/integrarlo prima dell’invio. Il contribuente non è comunque obbligato a utilizzare la dichiarazione dei redditi precompilata. Quali sono le novità di quest’anno? E quali le dati utili da segnare?
Link Agenzia delle Entrate

Novità 730 precompilato 2017

Quest’anno nel 730 precompilato 2017 sono inseriti più dati sulle spese sanitarie. Sono presenti sia le spese per l’acquisto di farmaci presso farmacie e parafarmacie, sia le spese sanitarie sostenute per le prestazioni degli ottici, degli psicologi, degli infermieri, delle ostetriche, dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle strutture autorizzate a fornire i servizi sanitari e non accreditate. A queste spese si aggiungono quelle già presenti lo scorso anno. Contiene pure le spese veterinarie comunicate dalle farmacie, dalle parafarmacie e dai veterinari e le spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni dei condomini, che sono comunicate all’Agenzia delle Entrate dagli amministratori di condominio. Sono presenti anche gli oneri detraibili sostenuti dal contribuente e riconosciuti dal sostituto, riportati nella Certificazione Unica, nonché quelli ricavati dalla dichiarazione dello scorso anno che danno diritto a una detrazione da ripartire in più rate annuali (per esempio, le spese per ristrutturazioni edilizie o risparmio energetico).

Calendario dichiarazione 730 precompilato

Il calendario del 730 precompilato 2017 disposto dall’Agenzia delle Entrate per la dichiarazione dei redditi è il seguente:

  • 18 apr: E’ possibile accedere alla dichiarazione precompilata 2017 (il 15 aprile è sabato e il 16 e il 17 sono festivi).
  • 2 mag: E’ possibile: accettare, modificare e inviare la dichiarazione 730 precompilata all’Agenzia delle Entrate direttamente tramite l’applicazione web.
  • 30 giu: Ultimo giorno utile per il versamento di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta.
  • 24 lug: Ultimo giorno utile (il 23 luglio è domenica) per la presentazione del 730 precompilato all’Agenzia delle Entrate direttamente tramite l’applicazione web.
  • 31 lug: Ultimo giorno utile per il versamento, con la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse, di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta.
  • 2 ott: Ultimo giorno utile (il 30 settembre è sabato) per comunicare al sostituto d’imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell’Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore.
  • 2ott: Ultimo giorno utile (il 30 settembre è sabato) per inviare il modello Redditi correttivo del 730.
  • 25 ott: Ultimo giorno utile per presentare un modello 730 integrativo, possibile solo se l’integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un’imposta invariata. La presentazione può essere fatta solo tramite Caf o professionista abilitato.