La Plenaria per i diplomati magistrali

La Plenaria del CDS deve ancora esprimersi sulla questione del valore abilitante del diploma magistrale conseguito prima del 2002. In molti vedevano nella data di oggi la possibilità della discussione con sentenza di merito. Da una rapida ricerca sul sito della Giustizia Amministrativa non trapela nulla circa la data del 19 aprile. Questo sarebbe dovuto ad una modifica che ha determinato lo slittamento di tutte le questioni pendenti. Nel consesso amministrativo sono entrati dei nuovi componenti. Questo cambio allontana anche l’ipotesi che dietro a questa attesa possa esserci pressioni politiche di sorta. La tabella seguente riporta il calendario completo delle udienze che si terranno nel 2017.

Odg Plenaria

Come è possibile vedere anche scaricando l’allegato in fondo al presente articolo, nella riunione del 24 maggio non c’è la questione che interessa i diplomati magistrali. All’ordine del giorno dell’udienza fissata per quella data compaiono l’elenco dei membri componenti l’adunanza plenaria e tre contenziosi da dirimere inerenti ambiti totalmente avulsi dalla questione di interesse. Di sicuro, la questione del valore abilitante posseduto dal diploma magistrale ante 2001/2002 non verrà trattata nemmeno il prossimo mese. Fino ad oggi erano state avanzate solo ipotesi che non avevano nessun fondamento reale. Al momento non esiste nessuna certezza su quando verrà discussa la questione.

Questione in sospeso

Atteso che è sbagliato parlare dicendo che c’è stato un rinvio, perché non è mai stata fissata nessuna data certa per esprimersi nel merito della questione (si sono sempre fatte semplici ipotesi), altrettanto sbagliato sarebbe dire che tutto è rinviato al 21 giugno. L’unica cosa da fare sarà monitorare costantemente il sito per vedere se alle date descritte viene allegata qualche comunicazione. Una notizia positiva comunque c’è. Chi sta sostenendo l’anno di prova per aver ottenuto il contratto a tempo indeterminato pur se inserito con riserva, potrà terminare tranquillamente l’anno scolastico in corso. Per tutto il resto sarà bene aggiornarsi più avanti.

ricorsi plenaria Maggio 2017