NoiPa, da oggi si può accedere anche con le proprie credenziali SPID

Il portale del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato un’importante novità per quanto riguarda l’accesso alla piattaforma della Pubblica Amministrazione, NoiPa: infatti, come si può leggere in un comunicato, da oggi sarà possibile accedere ai servizi NoiPa utilizzando le proprie credenziali SPID oltre alle consuete modalità di accesso tramite Codice Fiscale e password o Carta Nazionale dei Servizi, le quali resteranno invariate. Ecco qui di seguito il testo del comunicato ministeriale.

Scuola, NoiPa, novità cedolini stipendi: da oggi si può accedere anche con le proprie credenziali SPID

‘In linea con il percorso promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale per la creazione di servizi più semplici e orientati alle esigenze del cittadino, il Ministero dell’Economia e delle Finanze aderisce al nuovo Sistema Pubblico di Identità Digitale attuando la nuova soluzione per l’accesso ai servizi on line con un’unica identità digitale.
Il nuovo sistema di autenticazione SPID, che nasce con l’obiettivo di semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione, consente di utilizzare i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’identità digitale unica.
L’identità SPID permette di accedere ai servizi resi disponibili dalle Pubbliche Amministrazioni in modo semplice, veloce e sicuro da qualsiasi dispositivo (computer, tablet e smartphone), garantendo la protezione dei dati personali.
Per maggiori informazioni su SPID visita il sito ufficiale. NoiPA è il primo servizio del Ministero dell’Economia e delle Finanze al quale è possibile accedere tramite SPID. Gli utenti potranno quindi accedere ai servizi NoiPA dedicati agli amministrati utilizzando le proprie credenziali SPID, oltre alle modalità tradizionali di accesso tramite Codice Fiscale e password o Carta Nazionale dei Servizi, che rimarranno invariate.
Per ottenere l’utenza SPID è necessario rivolgersi ai gestori di identità digitale SPID (gli IdP, cioè Identity Provider) accreditati presso AgID (consulta la lista sul sito ufficiale AgID). Gli IdP forniscono infatti le credenziali di accesso ai servizi, dopo aver verificato l’identità dell’utente.
Per maggiori informazioni sulla richiesta dell’identità SPID, consulta la pagina dedicata sul sito ufficiale: spid.gov.it/richiedi-spid.
Potrebbe interessarti:  Personale ATA: precisazioni su malattie, riposi e permessi ad ore