rinnovo graduatorie di istituto

In attesa dell’uscita del bando di aggiornamento delle graduatorie di istituto sarà bene procedere all’iscrizione su Istanze On Line. Si tratta del sito del Miur dove sarà possibile presentare le domande di inserimento. A questo scopo in fondo al presente articolo è disponibile una guida all’uso del sistema di Istanze On Line. Al momento si sa che l’inserimento nelle graduatorie di istituto di II e III fascia docenti dovrebbe prendere l’avvio verso la fine del mese di maggio; le domande saranno in formato cartaceo e si avrà a disposizione un mese di tempo.

Entro maggio

Per l’uscita del bando è necessario che prima esca il decreto correttivo delle nuove classi di concorso. Il decreto attendeva inoltre il completamento della fase di mobilità che avverrà entro il 6 maggio. Per ciò che riguarda la I fascia essa non potrà essere aggiornata stante lo slittamento al 2019. Potranno iscriversi in II fascia i docenti in possesso dell’abilitazione all’insegnamento. Ad esempio i diplomati magistrali ante 2001/2002 e i laureati in Scienze della Formazione Primaria. I neo laureati e i laureandi potranno iscriversi, quest’ultimi con riserva, nella III fascia. Durante l’operazione di aggiornamento delle Graduatorie di Istituto sarà possibile anche cambiare provincia. Un apposito modulo verrà predisposto per questa operazione.

In gae con riserva

All’aggiornamento in II fascia saranno chiamati anche tutti quei docenti in possesso di diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 per i quali i contenziosi sono ancora in atto. La sospensione dei ricorsi in attesa della Plenaria del Consiglio di Stato fa si che si renda necessario fare l’aggiornamento in questione. Dato lo slittamento dell’aggiornamento delle Gae al 2019, l’eventuale inserimento a pieno titolo in esse non avrà effetto sul punteggio che potrà invece essere aggiornato solo per la II fascia delle GI. Prima di concludere, ricordiamo che tale inserimento nelle graduatorie di istituto non incide assolutamente sulla questione degli eventuali ricorsi proposti al Tar.
GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SU ISTANZE ON LINE