Ultime notizie scuola, lunedì 8 maggio 2017: la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli al Festival della TV di Dogliani.

La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, è intervenuta al Festival della Tv e dei Nuovi Media di Dogliani. La nota giornalista Lilli Gruber ha chiesto al numero uno del Miur che cosa ne pensasse dei gruppi whatsapp creati dai genitori: ‘Gli insegnanti sono disperati perché questi gruppi sono diventati uno ‘sfogatoio’ contro i docenti, lei cosa ne pensa? ha chiesto la Gruber alla ministra.

Valeria Fedeli: ‘Gruppi WhatsApp? Bisogna ripristinare un rapporto diverso tra docenti e famiglia’

‘Che cosa si può fare? C’è la libertà di utilizzo degli strumenti, quindi non si possono toccare questi strumenti, non esiste questa cosa…penso che ci sia invece da ripristinare un rapporto diverso tra docenti e famiglia perché questo è un tema serio. Io penso che su questo terreno sia necessario tornare a discutere in modo molto più preciso: ciò che noi immettiamo anche come contenuti dentro la scuola, è necessario che noi parliamo, che noi coinvolgiamo un po’ di più anche i genitori, anche perché poi la cesura che c’è, è una cesura troppo forte, anche sulle dinamiche di responsabilità. Io penso che bisogna ripristinare un passaggio di accompagnamento….

Loading...

Valeria Fedeli: ‘Si è svalutata la funzione degli insegnanti, devono tornare ad essere una figura fondamentale’

Lilli Gruber, a questo punto, interrompe la ministra dicendo: ‘Mah, i genitori dovrebbero rompere un po’ di meno questi insegnanti perché se perdono autorità e autorevolezza come fanno?’ La ministra si difende immediatamente replicando: ‘Io non l’ho detto, non ho detto questo’. ‘Lei non l’ha detto ma lo dico io – controbatte la Gruber. ‘Allora io la dico così…perché i genitori fanno più facilmente questo? Sa perché? Perché nell’insieme della società si è svalutata la funzione delle insegnanti e degli insegnanti, questo è il punto! Noi su questo dobbiamo tornare ad investire, sennò non è possibile perché questo è il punto vero….Se invece torna ad essere quella figura fondamentale, quella che trasmette di più sapere, conoscenza e competenze e anche modelli e stili di vita ai tuoi figli, tu ne hai maggiore rispetto e non la delegittimi con tuo figlio e tua figlia, questo è il punto.’
Potete visionare lo scorcio dell’intervista all’indirizzo Web video.repubblica.it/edizione/torino/festival-della-tv-fedeli-gruppi-whatsapp-dei-genitori-le-insegnanti-sono-disperate/275111/275660

Loading...