Scuola, organici docenti e immissioni in ruolo 2017 ultime notizie: Miur convoca i sindacati

Scuola, all’indomani dell’annuncio del Ministero dell’Istruzione in merito all’accordo raggiunto con il Mef per la trasformazione di 15.100 cattedre dall’organico di fatto all’organico di diritto, il dicastero di Viale Trastevere ha deciso di convocare le rappresentanze sindacali per lunedì 15 maggio, alle ore 16.

Ultime notizie scuola, venerdì 12 maggio 2017: lunedì prossimo, incontro Miur-sindacati sulla questione organici e le nuove immissioni in ruolo

Come vi abbiamo scritto nei giorni scorsi, infatti, i sindacati avevano chiesto al Miur un incontro urgente in merito alla delicata questione relativa agli organici docenti per l’anno scolastico 2017. Un comunicato unitario, diffuso da Flc-Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola, parlava di ‘informativa del 4 maggio carente e insoddisfacente.’
E’ molto probabile che, in occasione di questo nuovo confronto, si possa sapere qualcosa in più in merito alle prossime immissioni in ruolo e alle tempistiche previste dal Ministero dell’Istruzione, secondo la ‘promessa’ del ministro Valeria Fedeli di iniziare il prossimo anno scolastico regolarmente, evitando i gravi disagi incontrati nel recente passato.
“La scuola merita questo riconoscimento”, ha sottolineato la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli. “Trasformare ciò che oggi è organico di fatto in organico di diritto significa scegliere di continuare a investire sulla qualità della formazione delle e dei docenti, mettendo al centro gli interessi di studentesse e studenti, famiglie, insegnanti. L’intesa raggiunta, ha aggiunto la ministra, è frutto dello sforzo comune compiuto dal Miur e dal Mef nell’effettuare i necessari calcoli a partire da quanto stanziato per questo capitolo nella legge di Bilancio 2017”.