Concorso per 2000 dirigenti scolastici

Il concorso per dirigenti scolastici ha ricevuto una decisa accelerazione grazie all’approvazione del regolamento. La notizia viene anticipata dal portale Orizzonte Scuola che riporta in anteprima il contenuto. Dopo le richieste della funzione pubblica di apportare alcune modifiche, il Ministero ha trasmesso il testo definitivo al CSPI. Non ci sono ancora anticipazioni sulla possibile data del bando di concorso a dirigente scolastico al quale, lo ricordiamo, si potrà partecipare anche facendo valere il servizio prestato nelle scuole paritarie. L’anzianità minima di servizio per accedervi resta fissata in 5 anni.

Operazioni preliminari

Il primo passaggio sarà quello di presentare la domanda di partecipazione in modalità telematica, avendo cura di indicare l’ordine delle preferenze relativamente alle regioni dove svolgere il corso di formazione e tirocinio. Lo step successivo è costituito dalla prova preselettiva nella quale i candidati dovranno rispondere a 50 domande a risposta multipla. Il totale del punteggio conseguibile in questa fase ammonta a 100 punti.

Scritto e orale

Occorrerà rispondere a 5 domande in italiano e 2 in una delle lingue straniere scelte dal candidato. I quesiti sono articolati con una sola opzione possibile di risposta chiusa. Le materie sulle quali verteranno le prove riguarderanno la normativa scolastica; la modalità di conduzione di organizzazioni complesse, con particolare riferimento alle istituzioni scolastiche; l’organizzazione degli ambienti di apprendimento; l’organizzazione del lavoro e del personale; la valutazione e autovalutazione del personale, degli apprendimenti, dei sistemi e dei processi scolastici; il diritto civile e amministrativo; la contabilità di Stato; i sistemi educativi dei Paesi dell’U.E. Questo limitatamente alla prova scritta. L’orale verterà sugli stessi argomenti dello scritto, con in più la conoscenza della lingua straniera e degli strumenti informatici.

Formazione e tirocinio

telegram-scuolainforma-336x280

Il corso di formazione, terminato il quale bisognerà affrontate un tirocinio di 4 mesi con l’affiancamento di un dirigente scolastico, relazione scritta ed un colloquio finale, è articolato nel modo descritto di seguito.
– 2 mesi di formazione generale (durata: 240 h minimo di frequenza 180 h)
– 4 mesi di tirocinio integrati da momenti di formazione erogabili anche a distanza
– 1 colloquio finale
Il corso è composto da 4 moduli e sarà valutato da una commissione. La graduatoria finale potrà avere un minimo di 70 punti.
Fonte: orizzonte scuola