Miur, Formazione docenti: è online la nuova piattaforma digitale SOFIA
Miur, Formazione docenti: è online la nuova piattaforma digitale SOFIA

E’ arrivata SOFIA, la nuova piattaforma digitale, acronimo di “Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento” dei docenti; l’infrastruttura in oggetto è stata voluta e realizzata dal Miur per permettere ad ognuno di loro la gestione della propria formazione.
In particolare, la piattaforma telematica S.O.F.I.A. consentirà ad ogni docente la gestione dell’offerta formativa, attraverso un’apposita procedura di accreditamento personalizzata; la nuova piattaforma sarà on line e permetterà di raccogliere in tempo reale tutte le iniziative rivolte alla formazione degli insegnanti. La catalogazione degli eventi e delle attività formative verrà aggiornata direttamente in piattaforma dagli enti di formazione accreditati, così come previsto dalla Direttiva n.170/2016.

La video presentazione della piattaforma SOFIA

SOFIA la piattaforma di formazione dei docenti: il comunicato del MIUR

È aperta alle insegnanti e agli insegnanti dal 22 maggio 2017 la piattaforma digitale S.O.F.I.A. – Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti (sofia.istruzione.it), realizzata dal Miur per la gestione della formazione.
Uno degli obiettivi cardine dell’agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile riguarda l’istruzione di qualità. In questo ambito, diventa ancor più evidente la necessità di garantire la qualità della formazione delle docenti e dei docenti.
S.O.F.I.A. consentirà di gestire l’offerta di formazione attraverso una procedura di accreditamento dei soggetti interessati, svolta completamente on line. Inoltre, la piattaforma permetterà di catalogare, a cura degli enti di formazione, le iniziative formative che si intende proporre al personale docente su tutto il territorio nazionale, come previsto dalla Direttiva n.170/2016. Le insegnanti e gli insegnanti potranno iscriversi direttamente attraverso la piattaforma. L’elenco dei percorsi di formazione svolti da ogni docente costituirà una vera e propria “storia formativa” e sarà la base per la realizzazione di un portfolio professionale, cui saranno aggiunti, in seguito, gli ulteriori aspetti dell’anagrafe della professionalità, del bilancio di competenze e degli ulteriori elementi di documentazione della propria attività didattica. Il sistema darà la possibilità di gestire l’intero “ciclo di vita della formazione” e di comprendere come stia procedendo l’attuazione del piano di formazione docenti attraverso l’analisi in tempo reale di dati integrati, consentendo di definire azioni di miglioramento sulla base di rilevazioni oggettive.
La Nota ministeriale prot. 22272 del 19 maggio 2017
Link alla Piattaforma per la Formazione S.O.F.I.A.