I corsi di formazione promossi da Unicobas

Grande lavoro per il segretario provinciale dell’UNICOBAS CIB Enna prof. Marco Monzù Rossello, che a pochi mesi dalla sua nomina, ha già portato sul territorio ben 2 corsi di formazione rivolti a docenti , ATA, associazioni e famiglie. Il primo organizzato dall’associazione nazionale UNICORNO L’ALTRASCUOLA, soggetto accreditato alla formazione tramite decreto MIUR, della durata di un giorno per 5 ore complessive nel mese di dicembre presso la scuola media statale di Nicosia DANTE ALIGHIERI.
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK
Titolo del corso : DISABILITÀ, CONTRATTAZIONE, ORGANI COLLEGIALI, L.107. Il secondo organizzato dal Comitato Nazionale Per la Scuola della Repubblica, soggetto accreditato alla formazione tramite decreto MIUR, della durata di 5 giorni per un totale di 25 ore complessive, nel mese di maggio presso I.I.S Fratelli Testa di Nicosia. Titolo del corso: la Scuola dell’inclusione dopo i decreti delegati. Sostegno, DVA, BES, DSA – Dal PEI al GIT – Come cambia la L. 104/92 – La nuova scuola dell’Infanzia.

Tutti i corsi

I corsi presieduti dal Segretario Provinciale dell’UNICOBAS SCUOLA Enna, hanno visto alternarsi come relatori, l’avvocato Chiara Garacci del foro di Marsala, il docente universitario prof. Massimiliano Bucca, la dott.ssa Alessia Artale, la dott.ssa Maria Carmela Contino, il prof. Francesco Tomasello, il segretario Nazionale dell’UNICOBAS SCUOLA prof. Stefano d’Errico, la dott.ssa Luigina Favale , il vice presidente dell’associazione culturale UNICORNO L’ALTRASCUOLA, il direttore prof. Cosimo Forleo e ovviamente lo stesso prof. Marco Monzú Rossello che oltre a presiedere ha relazionato su alcuni argomenti.
Argomenti trattati: analisi del decreto; Dal PEI al GIT: cosa cambia? Verso le scuole differenziali? Come cambia la L. 104/92; Quali sono le responsabilità delle famiglie e delle associazioni nel piano di intervento dell’allievo; La formazione del docente di sostegno.
Nuove funzioni del docente curriculare. Disabilità sensoriale: sordità. Come attuare il progetto didattico dei disabili con CDC e CD; BES cosa sono e come trattarli all’interno del gruppo classe. Mutismo: cosa è e come trattarlo all’interno del gruppo classe. Confronto fra mutismo e autismo. DSA, cosa è e come trattarlo all’interno del gruppo classe. Le altre figure : assistenti all’autonomia e alla comunicazione , assistenti igienico personali.
BUONE PRATICHE DA TENERE NEI COLLEGI E NELLE ATTIVITÀ NEGOZIALI A TUTELA DELLA PROFESSIONALITÀ E DEI DIRITTI NEGATI”
Le nuove funzioni del personale ATA. Le funzioni degli Enti Locali. Quali dovrebbero essere i rapporti scuola e territorio per avviare le buone pratiche per l’inclusione. Bambini 0-6 anni: riforma del sistema integrato infanzia-nido; analisi del decreto. Importanza della scuola dell’infanzia e suo valore sociale. I rischi generali (anche per il personale) di un’omologazione custodialistica gestita dagli Enti Locali e dal privato. INVALSI, formazione di base e reclutamento rispetto alla qualità dell’insegnamento e dell’inclusione. L’involuzione della Scuola negli ultimi 30 anni, fino alla L.107/2015 ed alle 8 deleghe a partire dallo stravolgimento dello stato giuridico dei docenti.

Ringraziamenti

Il Segretario provinciale ringrazia il Dirigente Scolastico Josè Chiavetta che ha messo a disposizione i locali dell’istituto, predisponendo il personale affinché tutto si potesse svolgere nel migliore dei modi. Ci siamo sentiti ” a casa ” sono le parole del Segretario provinciale dell’UNICOBAS rivolte al dirigente scolastico Josè Chiavetta. I ringraziamenti vanno anche al DS Ignazio Furnari per averci ospitato nel mese di dicembre, anche Lui ci ha messo a nostro agio facendo sì che il corso proseguisse nel migliore dei modi. Grazie al DS Maria Giacoma Mancuso Fuoco che ha proposto il corso ai docenti del suo istituto.
Grazie ai tecnici di laboratorio e al personale ATA che ci hanno coadiuvato in maniera impeccabile. Il grazie più grande va ai docenti e ATA che hanno partecipato al corso, a sottolineare che i docenti sono favorevoli alla formazione. Costoro lo hanno dimostrato addirittura nel mese di maggio che come ben noto per tutta la categoria risulta essere il mese con più impegni scolastici. Ciò nonostante hanno risposto con grande professionalità e spirito collaborativo.
Proporrà altri corsi sul territorio ennese?
Certamente si e la soddisfazione più grande è che a chiedermelo siano stati oltre ai dirigenti anche i docenti.
Che tematica tratteranno i prossimi corsi?
È ancora presto per dirlo, gli accordi saranno presi con i dirigenti e i docenti. Quello che le posso anticipare è che una richiesta che mi è pervenuta da parte dei docenti è quella di un corso base su diritti e doveri dei docenti all’interno del comparto scuola.
È vero che Nicosia sarà sede provinciale dell’UNICOBAS ENNA?
Nicosia è il punto di partenza, entro metà giugno al massimo i primi di luglio la sede sarà operativa, altre sezioni verranno aperte in altri comuni e nella città di Enna.