Scuola, mobilità docenti 2017/8 ultime notizie: probabile proroga esiti movimenti scuola primaria

Attraverso un comunicato diffuso sul sito della Flc-Cgil, si rende noto che il Ministero dell’Istruzione ha comunicato ai sindacati, per via breve, che la pubblicazione dei movimenti della scuola primaria, prevista dall’ordinanza ministeriale 221 del 12 aprile 2017 per il prossimo 9 giugno, verrà spostata a martedì 13 giugno, tenuto conto dell’avvenuta proroga nella chiusura dell’area per l’inserimento degli organici.
La trasmissione della e-mail agli interessati avverrà, presumibilmente, già a partire dal tardo pomeriggio del giorno 12 giugno.

Scuola, mobilità docenti 2017: proroga per la pubblicazione degli esiti relativi ai movimenti della scuola primaria

Viene data così conferma alle voci e alle indiscrezioni circolate nelle ultime ore sulle reti social in merito ad un ritardo nella pubblicazione degli esiti relativi ai movimenti della scuola primaria. La nuova data non dovrebbe determinare disagi e conseguenze sulle successive, anche perchè l’obiettivo dichiarato del Ministero dell’Istruzione, e quello più volte ribadito dalla ministra Fedeli, è quello di avere tutti i docenti in cattedra e al loro posto dal 1° settembre. Tutto ciò per scongiurare il caos che ha caratterizzato l’anno scolastico 2016/7.
I dubbi, semmai, derivano dalle assegnazioni provvisorie visto che il nuovo contratto non è stato ancora siglato: il nodo più importante è senza dubbio quello legato alla questione del blocco triennale.
Potrebbe interessarti:  Concorso straordinario, il caso dei docenti di ruolo con riserva