III fascia: quale modello utilizzare per inserire nuove cdc

Il modello da usare per aggiornare la propria posizione e l’inserimento nelle graduatorie di istituto anche per chi si trova nelle Gae sono gli argomenti trattati nella nostra rubrica domande e risposte. I lettori ci scrivono sempre più confusi e preoccupati data la farraginosità delle informazioni disponibili. Di seguito esponiamo i due casi giunti alla nostra redazione.

Rosamarina chiede quale modello usare in virtù della sua posizione che illustra nella sua lettera. “Sono già inserita in 3 fascia con il diploma di conservatorio (flauto) vecchio ordinamento + diploma accademico 2 livello in discipline musicali nell’ex classi di concorso 31A, 32A e AG77 posso ora oltre a queste insermi anche in A53, A55, A56, A64 e quale modello devo compilare? Grazie.”

Il riferimento al suo caso è descritto nel decreto di aggiornamento 374/2017 dove viene evidenziata la differenza circa l’utilizzo dei moduli. Il Modello A/2: deve essere utilizzato da coloro i quali richiedono l’inclusione in graduatoria di III fascia e riguarda:

a) gli aspiranti che chiedono l’inclusione in III fascia soltanto per gli insegnamenti in cui non figuravano nelle precedenti graduatorie del triennio scolastico 2014/2017.

b) coloro che chiedono l’inclusione in III fascia soltanto per gli insegnamenti in cui già figuravano nelle precedenti graduatorie del triennio scolastico 2014/2017.

▪Modello A/2-bis: deve essere utilizzato dagli aspiranti che chiedono l’inclusione in terza fascia sia per insegnamenti per i quali erano già iscritti in graduatorie di terza fascia del precedente triennio scolastico 2014/17, che per nuovi insegnamenti.

Nel suo caso quindi, dovendo inserire le nuove cdc, dovrà utilizzare il modello A2bis descritto dal caso b.

Potrebbe interessarti:  La Senatrice Malpezzi e la revisione del reclutamento docenti secondo il nuovo esecutivo

Ci scrive Giusy:

Buongiorno, vorrei sapere io cosa devo fare poiché ho ricevuto risposte diverse, io sono già iscritta nella graduatoria permanente; l’ultimo aggiornamento l’ho fatto nell’anno 2014-2015 ma siccome mi trovavo all’estero non sapevo che il modello B si doveva mandare online, quindi nella mia casella di posta non mi spunta nessuna graduatoria d’istituto.Cosa devo fare? Devo fare l’aggiornamento? Per favore mi illumini perchè non so cosa fare e come le avevo scritto è da diversi anni che vivo all’ estero e sono all’oscuro di tutto. Grazie e buona giornata.

Deve senz’altro procedere a fare la domanda di aggiornamento delle graduatorie di istituto. Usi il modello A1 che serve sia all’aggiornamento quanto al nuovo inserimento in II fascia. Deve fare questo passaggio ENTRO il 24 giugno. Le scuole potrà sceglierle a luglio prossimo utilizzando il modello B che sarà reso disponibile su POLIS Istanze on Line. Potrà opzionarne fino a 20. Una raccomandazione importante e particolare. Scrive di essere nella graduatoria permanente, vale a dire le Gae (Graduatorie ad Esaurimento). Segni in rosso sul suo calendario la data virtuale dell’anno scolastico 2019/2020!!!! L’aggiornamento triennale delle Gae è stato slittato a quella data dal Milleproroghe. Una dimenticanza le costerebbe il depennamento, costringendola poi ad un ricorso per il reinserimento in Gae con aggravio di spese e di possibilità lavorative per contratti di supplenza. Sperando di esserLe stati d’aiuto, porgiamo ns. più distinti saluti.