Faq Miur: come trovare le sedi esprimibili

Le faq del Miur sono da oggi ufficialmente disponibili sul sito istituzionale. Per accedervi si può cliccare direttamente su questa riga. In questa sezione oggi affrontiamo una delle problematiche che interessano specialmente i docenti che si iscrivono per la prima volta. Molti di loro chiedono di sapere dove si trovano i codici delle istituzioni scolastiche a cui presentare la domanda. Analizziamo in semplici passaggi come arrivarci.

Come esprimere le sedi

Le sedi esprimibili sono visualizzabili nel menù di destra dello spazio informativo dedicato alle graduatorie d’istituto con la voce “Personale docente – sedi esprimibili”. Entrando nella pagina successiva basterà scorrerla verso il basso fin quando si trova un riquadro blu in cui compare la scritta VAI ALL’APPLICAZIONE. A quel punto ci si clicca su e si entra nella prima schermata come illustrato nell’ immagine seguente.

Una volta indicata la regione, la provincia di interesse e selezionato il campo dedicato alla tipologia di personale (docente/educativo), si accede poi alla schermata successiva.

A titolo esemplificativo immaginiamo di effettuare la scelta della scuola secondaria di II grado. La pagina seguente riporta tutte le tipologie di istituto presenti a sistema. Vedere nell’immagine successiva.

Potrebbe interessarti:  Precari con 36 mesi di servizio: concorso riservato o fase transitoria

Flaggando ad esempio l’opzione Liceo Classico, per la Provincia di Roma, il sistema restituirà l’elenco di tutte le scuole come illustrato dall’immagine seguente.

Precisazioni

  • Per la scuola dell’infanzia devono essere indicati circoli didattici e istituti comprensivi.
  • Per la scuola primaria devono essere indicati circoli didattici e istituti comprensivi.
  • Per la scuola secondaria di primo grado devono essere indicati istituti d’istruzione secondaria di primo grado e istituti comprensivi, sempre utilizzando i codici previsti per la figura del dirigente scolastico. Non si possono pertanto indicare le sezioni associate.
  • Per la scuola secondaria di secondo grado devono essere indicati istituti d’istruzione secondaria di secondo grado e istituti d’istruzione superiore, anche in questo caso utilizzando i codici previsti per la figura del dirigente scolastico. Pertanto, anche in questo caso, non si possono indicare le sezioni associate.
  • Per il personale educativo devono essere indicate le istituzioni educative (convitti ed educandati).
  • Per le scuole carcerarie occorre indicare la sede amministrativa del centro territoriale e non il centro territoriale.