Rimettere Mad

Con la Messa a Disposizione (Mad) è possibile ottenere un contratto a tempo determinato in una provincia diversa da quella di residenza. Molti docenti che vedono pregiudicata la possibilità di poter lavorare in una scuola vicino alla propria residenza, ripongono nella Mad la speranza di trovare una cattedra. Il problema è particolarmente sentito dai docenti della III fascia delle graduatorie di istituto per la scuola secondaria di I e II grado. Ma per quelli dell’infanzia e della primaria delle regioni meridionali rappresenta l’unica possibilità di lavorare.

Le regioni con maggiore disponibilità di posti

Le regioni del nord Italia storicamente sono quelle in cui si registra il maggior numero di posti vacanti e disponibili. Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli ogni anno devono far fronte alle carenze di organico convocando spesso da Mad. Non è infrequente imbattersi in convocazioni urgenti anche nei mesi primaverili, quando l’anno scolastico cioè sta per volgere al termine. Molti dirigenti scolastici hanno usato i canali social per reperire supplenti per i propri istituti. Spesso, la disponibilità di questi posti si manifesta anche nei mesi autunnali di ottobre, novembre e dicembre. Ecco dunque che diventa molto utile sapere quali sono le provincie dove è maggiore la possibilità di ottenere un contratto.

Potrebbe interessarti:  Diplomati magistrali, DMA: riapertura GaE atto di giustizia

Le provincie in ordine di maggior frequenza

In rete sta girando un post in cui vengono elencate le provincie in cui si manifesta la maggior richiesta di docenti. Chi lo ha composto spiega che la classifica è stata stilata tenendo conto di tutte le variabili. Gli accurati controlli effettuati sui pensionamenti, la mobilità e la consistenza delle graduatorie di istituto, oltre che quelle ad esaurimento, hanno messo in evidenza le migliori provincie. Viene anche specificato che il punteggio medio in graduatoria risulta pari a 30-35 punti. Non è precisato però se si tratti di quello della II o della I fascia delle graduatorie di istituto. Riportiamo di seguito l’elenco delle provincie a più alta possibilità di chiamata.

1) BRESCIA

2) TREVISO

3) CREMONA

4) MANTOVA

5) SONDRIO

6) FIRENZE

7) BOLOGNA

8) NOVARA

9) ALESSANDRIA

10) GENOVA

11) COMO

12) VERCELLI

13) ROVIGO

14) VERONA

15) CUNEO

16) PADOVA

17) BERGAMO

18) PARMA

19) MODENA

20) MILANO

21) TORINO

22) ASTI

23) UDINE

24) PAVIA

25) PIACENZA