News Noipa e conguaglio di luglio 2017: possibile una seconda emissione
News Noipa e conguaglio di luglio 2017: possibile una seconda emissione

Nel cedolino di Luglio 2017 di NoiPa ci si aspettava il conguaglio fiscale. In particolare, coloro che attendevano un rimborso erano ansiosi di vedere l’importo accreditato. Eppure molti hanno fatto notare che il conguaglio mancava. La pagina Facebook di NoiPA è stata inondata di commenti al riguardo, ma il portale ha risposto e spiegato il motivo.

Mancanza del conguaglio nel cedolino di Luglio Noipa

NoiPa ha risposto alla richiesta di spiegazioni in merito al mancato conguaglio del mese di luglio in questo modo: “Il conguaglio fiscale viene applicato dalla rata di luglio in poi. Tuttavia l’applicazione dipende dai tempi entro cui è stato trasmesso il modello 730 all’Agenzia delle Entrate. Quest’ultima, infatti, elabora progressivamente i modelli ricevuti e successivamente invia i dati a noi per applicare il conguaglio.”

Potrebbe interessarti:  Scuola, assunzioni docenti ultime notizie: Bussetti 'Quota 100 produrrà effetti su reclutamento'

E quale sarebbe la prima rata utile? Il mese di agosto? Noipa risponde anche a questo: “Vi informiamo che oltre la rata ordinaria, il conguaglio fiscale verrà applicato con emissione speciale con cedolino separato nel mese di luglio.”

Viene quindi confermata ufficialmente la possibilità di una seconda emissione nel mese di luglio 2017 per il conguaglio fiscale. Rammentiamo che il rimborso spetta solo a coloro ai quali, nella dichiarazione dei redditi, l’importo delle detrazioni supera quello delle imposte dovute. Chi presenta una situazione contraria, sarà a debito Irpef.