La scuola per la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Una scuola non scuola, uno spazio di conoscenza e un laboratorio didattico alla scoperta delle grandi sfide della contemporaneità. La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli presenta Scuola di Cittadinanza europea, nuova proposta formativa con oltre 30 progetti sui temi della cittadinanza e della formazione civica, rivolti alle scuole primarie e secondarie per l’anno scolastico 2017/2018. La proposta di riflessione e approfondimento intende tradurre lo studio della storia e del presente in una forma innovativa di didattica, di formazione e di intrattenimento attraverso uno sguardo sistemico e tematizzato sui fenomeni sociali, economici e politici del Novecento, coniugando diritti civili e politici, libertà individuali e giustizia sociale. Dal 26 al 28 settembre in viale Pasubio 5, a Milano, si terranno gli open day rivolti a docenti e operatori del settore per presentare l’intera offerta formativa.

Scuola di Cittadinanza Europea articolata in tre sezioni

Il portale www.scuoladicittadinanzaeuropea.it, online dal 19 settembre 2017 in occasione della presentazione della prima stagione di attività di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che presenta diverse aree tematiche, kit didattici, e-book, documenti di archivio realizzati in collaborazione con i ricercatori della Fondazione; un catalogo con percorsi formativi e laboratori didattici rivolti alle classi delle scuole secondarie di secondo grado e strutturati in una prima fase di approfondimento e lavoro in classe, supportata dai materiali didattici messi a disposizione da Fondazione, e una seconda, più esperienziale e di confronto, condotta da esperti del tema, come scrittori, autori e ricercatori. Un calendario di attività ludico-didattiche rivolte ai più piccoli, organizzate in occasione delle iniziative promosse nella nuova stagione culturale di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Potrebbe interessarti:  UNHCR, videocontest per le scuole: "prof e studenti mettete in scena l’accoglienza!"

I temi

Tre i filoni tematici: conoscere l’Europa. Le grandi trasformazioni del 900 europeo, dedicato a come ripensare e rileggere la storia in una modalità priva di confini geografici e cronologici; Democrazia è Partecipazione: politiche e passioni del nostro tempo, un percorso di riflessione sui comportamenti e sui valori di vita democratica e partecipata, e Futuro sostenibile: economie, territori e società, che esplora le trasformazioni legate allo sviluppo sostenibile, declinate a partire dalle priorità emerse dagli SDG’s, gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e dalla Carta di Milano.