Rimini, penuria di docenti di informatica: ecco la situazione
Rimini, penuria di docenti di informatica: ecco la situazione

A Rimini si registra una forte penuria di docenti di informatica all’interno delle scuole locali. Una mancanza degna di nota se pensiamo che manca meno di un mese alla riapertura delle attività scolastiche in tutta Italia. Eppure, in territorio riminese, gran parte delle cattedre scolastiche sono già state coperte. Tra chiamate dirette ed assegnazioni da parte dell’ufficio scolastico sono già stati assunti qui circa 180 docenti. Il provveditore di Rimini Giuseppe Pedrielli ha dichiarato al riguardo: ‘Sono insegnanti che avevano superato il concorso ordinario o provenienti da graduatorie ad esaurimento’. Tuttavia, aggiunge Pedrielli, altri 80 posti risultano ancora vacanti e devono esser ricoperti. Ad ogni modo si sta già lavorando per risolvere il problema.

Rimini: penuria di docenti di informatica, ma non solo 

A Rimini, nonostante la copertura di 176 cattedre nelle scuole locali, risulta esserci una notevole penuria di docenti di informatica, ma non solo. Tra le 80 cattedre vacanti risulta esserci anche una mancanza di docenti di matematica. Giuseppe Pedrielli ha affermato che i posti sono rimasti senza copertura a causa di mancanza di candidati purtroppo. Bizzarra e paradossale questa penuria di insegnanti, se solo pensassimo al mondo di oggi in piena era dell’acceso, in cui il web è una delle principali realtà della vita umana, dal punto di vista privato e lavorativo. Nonostante tutto, sembra che la situazione sia meno grave del previsto, dato che al momento resta scoperto solamente un posto e mezzo per ogni istituto scolastico riminese. Certo, il problema persiste, ma non si può certo parlare di una situazione di emergenza.

Potrebbe interessarti:  Quando ci sarà la prossima plenaria

Rimini: La Buona scuola non è fatta solo di docenti

Eppure, dobbiamo pensare che la Buona Scuola non dipende soltanto dai docenti, ma anche dalle strutture scolastiche adeguate. A ribadirlo recentemente sono state Valeria Gabrielli ed Ornella Scaringi. La dottoressa Gabrielli è la dirigente dell’istituto per il turismo Marco Polo, mentre la Scaringi dell’istituto alberghiero Malatesta; entrambe scuole del riminese. 
Fonte: Il Resto del Carlino