UNICOBAS CIB,: ricorso per accesso in II fascia Graduatorie d’Istituto docenti ITP
UNICOBAS CIB,: ricorso per accesso in II fascia Graduatorie d’Istituto docenti ITP

Vaccini
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK

Vaccinazioni e frequenza obbligatoria. Le scadenze per gli alunni dall’infanzia fino al biennio, il personale docente e il personale ATA. Ecco i modelli da compilare.

A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 5 agosto 2017 della L.119/2017, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci” e della conseguente nota MIUR 1622 del 16 agosto 2017, relativa a prime indicazioni operative in materia, viene emanata la seguente circolare interna esplicativa.
Le vaccinazioni obbligatorie sono 10, così suddivise:
GRUPPO A6 vaccinazioni obbligatorie in via permanente (soggette a sanzioni pecuniarie per i genitori/tutori degli alunni 6-16 anni in caso di inadempimento)
  • antipoliomielitica
  • antidifterica
  • antitetanica
  • antiepatite B
  • antipertosse
  • antiHaemophilus influenzae tipo b
GRUPPO B4 vaccinazioni obbligatorie sino a successiva valutazione (dopo una verifica triennale)
  • antimorbillo
  • antirosolia
  • antiparotite
  • antivaricella
Non sono necessarie dieci somministrazioni (punture) ma solo due: una per i vaccini del gruppo A e una per i vaccini del gruppo B.
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK
Sono rese disponibili gratuitamente (anche se non obbligatorie) altre 4 vaccinazioni:
GRUPPO C4 vaccinazioni raccomandate e gratuite offerte dalla Regione
  • anti-meningococcica B
  • anti-meningococcica C *
  • anti-pneumococcica *
  • anti-rotavirus
* Gratuite per i nati dal 2012 al 2016. Tutte gratuite per i nati nel 2017
ESONERISono esonerati dall’obbligo gli alunni immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche; in quest’ultimo caso la vaccinazione può essere posticipata o omessa. Tali condizioni devono essere attestate tramite certificato dal pediatra di libera scelta o dal medico di medicina generale.
PER L’ACCESSO A SCUOLA
Se vaccinati: presentare un’autocertificazione di avvenuta vaccinazione o, se disponibile, copia del libretto o certificazione delle vaccinazioni effettuate. Quest’ultima deve essere comunque consegnata a seguito di autocertificazione.
Se non vaccinati: presentare copia della richiesta di vaccinazione all’ASL.
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK
Per tutti gli alunni entro il 31 ottobre 2017 deve essere presentata almeno l’autocertificazione relativa alla vaccinazione effettuata, oppure documentazione della vaccinazione omessa o differita, o stato di immunizzazione, oppure richiesta all’ASL di prenotazione.
La non presentazione di quanto sopra permette l’accesso a scuola, ma il Dirigente scolastico dovrà segnalare la violazione all’ASL che contatterà i genitori/tutori per un appuntamento.
Se il genitore/tutore non provvede, l’Asl contesterà formalmente l’inadempimento. In questo caso, è prevista per i genitori una sanzione da 100 a 500 € proporzionale alla gravità dell’inadempimento.
PER TUTTI GLI ALUNNI entro il 10 marzo 2018 deve essere presentata la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione.
PROCEDUREI genitori/tutori degli alunni dovranno presentare l’autocertificazione o copia del libretto/certificato vaccinale oppure documentazione della vaccinazione omessa o differita, oppure stato di immunizzazione oppure richiesta all’ASL di prenotazione alla segreteria della scuola entro e non oltre il 31 ottobre 2017.
Entro il 10 marzo 2018 devono presentare la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione.
Per l’autocertificazione si deve utilizzare l’allegato Modello 1. all 1.
PER IL PERSONALE DOCENTE ED ATA

Entro il 16 novembre 2017
 tutti i lavoratori dipendenti dall’istituzione scolastica devono presentare una dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del DPR 445/ 2000, comprovante la propria situazione vaccinale, utilizzando l’allegato Modello 2. all 2
Si fa presente che, per approfondimenti sul tema, il Ministero della Salute ha pubblicato una pagina web dedicata ed una guida pratica; ha inoltre predisposto il numero verde 1500 contattabile per ogni dubbio.
La presente circolare resta valida fino ad eventuale diversa indicazione proveniente dagli Uffici Scolastici regionali o territoriali.
ALLEGATO 1 STUDENTI
ALLEGATO 2 INSEGNATI E PERSONALE DOCENTE
UNICOBAS CIB SCUOLA&UNIVERSITA’ Lombardia
Segretario Regionale
Prof. Paolo Latella
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK
Potrebbe interessarti:  Concorso DS 2011, Confintesa si appella al Presidente della Repubblica chiedendo un intervento d’urgenza