L2

Per L2 (o lingua seconda) si intende, in linguistica e in glottodidattica, una lingua appresa in un secondo momento rispetto alla lingua materna dell’apprendente, a sua volta indicata come L1. La sigla “L2” può essere usata in accostamento ai nomi delle diverse lingue per indicare il fatto che una determinata lingua viene insegnata o appresa quale lingua seconda o lingua straniera (ad esempio, “Italiano L2”). Diamo notizia di una offerta di lavoro riguardante questa nuova tipologia di insegnamento.

Lavoro per Insegnante di Italiano a Tempo indeterminato

Una affermata Onlus che opera sul territorio bolognese cerca un insegnante di Italiano L2. I requisiti richiesti sono il possesso di una laurea/qualifica, la conoscenza base della lingua inglese e/o francese. Il possesso dell’esperienza in centri d’accoglienza costituirà titolo preferenziale.

Per candidarsi è necessario inviare una mail allegando il proprio CV a: personale.onlus@gmail.com indicando nell’oggetto L2.

Altri requisiti

Necessario essere automuniti oltre alla capacità di muoversi in autonomia sul territorio della provincia. Sono inoltre richieste altre caratteristiche importanti na non essenziali quali:

Conoscenza di una ulteriore lingua tra inglese e francese;

Esperienza di lavoro come insegnante di italiano come lingua seconda a cittadini stranieri vulnerabili/richiedenti asilo;

Formazione specifica ed esperienze lavorative sul tema dei migranti con particolare riferimento ai richiedenti e titolari di protezione internazionale;

Certificazione Cedils o Ditals;

Esperienza nell’ambito SPRAR/Mare Nostrum/ENA