Concorso a cattedra truccato? Scoppia lo scandalo
Concorso a cattedra truccato? Scoppia lo scandalo

Secondo quanto riferisce il quotidiano online Casertace.net, il concorso a cattedra di Caserta sarebbe oggetto di indagini a causa di un presunto illecito. Ad essere indagati sono dirigenti scolastici e docenti napoletani. Secondo quanto appreso, alcuni candidati conoscevano le domande già con alcuni giorni di anticipo rispetto alla prova. Di seguito l’articolo, con link in coda.

Concorso a cattedra truccato?

Scandalo concorso a cattedra. La Procura di Napoli sta per effettuare una chiusura indagine a carico di oltre venti persone insospettabili. Tra loro sono oltre ai dirigenti scolastici e docenti napoletani, anche, alcuni pari grado casertani.

Abuso d’ufficio, falso, corruzione e altro di questo dovrebbero rispondere gli indagati. Secondo le accuse avrebbero “favorito” dei docenti nelle prove scritte e orali. Dunque, un concorso pilotato su cui la Procura napoletana ha indagato per diverso tempo giungendo le sue conclusioni, messe nero su bianco, nel provvedimento di chiusura delle indagini.

Il capo d’accusa che, con ogni probabilità, a meno che nei 20 giorni prossimi gli indagati non portino qualche elemento nuovo a loro discolpa, sarà impergnato sulla convinzione dei PM relativamente al fatto che già in partenza i nomi dei vincitori erano noti e quindi si trattò di un esame-barzelletta.

Alcuni dei concorrenti avrebbero persino conosciuto le domande (e anche le risposte) dei quesiti giorni prima della celebrazione del concorso a cattedra.”

Fonte

Potrebbe interessarti anche: