Graduatorie ATA III fascia 2017/2020, domanda: requisiti per ogni ruolo
Graduatorie ATA III fascia 2017/2020, domanda: requisiti per ogni ruolo

Il tanto atteso bando per le graduatorie ATA III fascia 2017/2020 è arrivato. Abbiamo elencato stamattina i modelli (potete anche scaricarli da qui) e a cosa servono. Ora ci concentreremo su chi può presentare la domanda e per quale ruolo. Possono fare domanda chiunque sia in possesso del prescritto titolo di studio per l’accesso al/ai profilo/i/aree di laboratorio oppure rientri tra coloro che hanno diritto a derogare dal possesso di tale titolo perché già inclusi in una precedente graduatoria o perché hanno prestato almeno 30 giorni di servizio nel profilo/area di laboratorio.

Scuola, come si diventa Personale ATA: profili, requisiti e procedura

Requisiti per il bando graduatorie ATA III fascia 2017/20

Nello specifico, può presentare domanda per le graduatorie ATA III fascia 2017/20:

  • come collaboratore scolastico:

    -Chi possiede almeno un titolo di studio triennale: diploma di qualifica rilasciato da un istituto professionale, diploma di scuola magistrale, diploma di maestro d’arte, diploma di maturità; attestato (triennale) e/o diploma professionale (triennale) rilasciato o riconosciuto dalla Regione;

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o ad esaurimento (DM 75/01) e nelle graduatorie d’istituto dei collaboratori scolastici;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come collaboratore scolastico (o profili corrispondenti nel passato) nelle scuole statali (anche per conto degli enti locali fino al 31/12/1999).

  • come assistente amministrativo:

    Chi possiede un qualsiasi diploma di maturità (compreso l’istituto magistrale o il liceo artistico quadriennali);

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 75/01) o nelle graduatorie d’istituto degli assistenti amministrativi;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come assistente amministrativo (o profili corrispondenti nel passato) nelle scuole statali (anche per conto degli enti locali fino al 31/12/1999).

  • come assistente tecnico:

    Chi possiede un diploma di maturità che dia accesso ad una o più aree di laboratorio (vedi tabella di corrispondenza titoli di studio/laboratori);

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 75/01) degli assistenti tecnici o nelle graduatorie d’istituto (per le sole aree nelle quali è già incluso)

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come assistente tecnico (o profili corrispondenti nel passato) nelle scuole statali (anche per conto degli enti locali fino al 31/12/1999): per le sole aree nelle quali siano stati prestati i 30 giorni di servizio.

  • come addetto alle aziende agrarie:

    Chi possiede un diploma di qualifica specifica rilasciato da un istituto professionale per Operatore agrituristico; Operatore agro industriale; Operatore agro ambientale;

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 35/04) o nelle graduatorie d’istituto degli addetti alle aziende agrarie;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come addetto alle aziende agrarie nelle scuole statali.

  • come cuoco:

    Chi possiede un diploma di qualifica specifica rilasciato da un istituto professionale alberghiero nel settore cucina;

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 75/01) o nelle graduatorie d’istituto dei cuochi;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come cuoco nei convitti statali.

  • come infermiere:

    Chi possiede la laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere;

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 75/01) o nelle graduatorie d’istituto degli infermieri;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come infermiere nei convitti statali.

  • come guardarobiere:

    Chi possiede un diploma di qualifica specifica rilasciato da un istituto professionale per operatore della moda;

    -chi è già incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o negli elenchi ad esaurimento (DM 75/01) o nelle graduatorie d’istituto dei guardarobieri;

    -chi ha prestato servizio per almeno 30 giorni come guardarobiere nei convitti statali.

     Guida FLC domanda ATA 2017/20